Aaron Taylor-Johnson film

Divenuto celebre grazie al ruolo di un supereroe dalle dubbie capacità, Aaron Taylor-Johnson si è invece con gli anni dimostrato un’attore particolarmente dotato, dando vita a interpretazioni e personaggi sempre più memorabili. L’attore è oggi tra i più quotati della sua generazione, diviso tra progetti mainstream ed opere d’autore.

Ecco 10 cose che non sai su Aaron Taylor-Johnson.

1Parte delle cose che non sai sull’attore

Aaron Taylor-Johnson moglie
 

Aaron Taylor-Johnson: i film in cui ha recitato

10. Ha preso parte a celebri lungometraggi. L’attore debutta sul grande schermo con il film Tom & Thomas – Un solo destino (2002), per poi distinguersi in The Illusionist (2006), La mia vita è un disastro (2008) e Nowhere Boy (2009). Con il film Kick-Ass (2010) diventerà particolarmente popolare, recitando accanto a Chloe Moretz e Nicolas Cage. Grazie alla notorietà acquisita, da quel momento prenderà parte a film come Albert Nobbs (2011), Le belve (2012), Anna Karenina (2012), con Keira KnightleyKick-Ass 2 (2013), con Jim Carrey, Godzilla (2014), Avengers: Age of Ultron (2015), Animali notturni (2016), con Jake Gyllenhaal, Outlaw King – Il re fuorilegge (2018), A Million Little Pieces (2018), The King’s Man – Le origini (2020) e Tenet (2020).

9. Ha scritto e prodotto un film. Nel 2018 l’attore firma la sua prima sceneggiatura per il film A Million Little Pieces, basata sul romanzo semi-autobiografico di James Fray, in cui racconta il suo percorso riabilitativo da alcol e droghe. Taylor-Johnson ha inoltre contribuito a produrre il film, interpretando anche la parte del protagonista.

8. Ha ottenuto importanti riconoscimenti. Per la sua interpretazione dello spietato Ray Marcus in Animali notturni, l’attore ha ottenuto alcuni dei principali riconoscimenti della sua carriera. Viene infatti nominato come miglior attore non protagonista ai Bafta Awards e ai Golden Globe, riportando la vittoria proprio per questi ultimi. Ha tuttavia mancato di ottenere una candidatura agli Oscar, cosa che in molti invece pronosticavano come certa.

Aaron Taylor-Johnson: sua moglie e i suoi figli

7. È sposato con una regista. Dall’ottobre del 2009 l’attore è stato fidanzato con la regista Sam Taylor-Wood, conosciuta grazie al film Nowhere Boy. I due hanno da subito fatto notizia per via della loro differenza d’età di 23 anni, ma hanno sempre dichiarato di non vedere la cosa come un ostacolo, e anzi di sentirsi perfettamente affini. I due si sposano poi nel giugno del 2012.

6. Hanno avuto due figli. Prima di diventare ufficialmente marito e moglie, la coppia ha dato la luce la prima figlia nel luglio del 2010, mentre nel gennaio del 2012 nasce la seconda. Desiderosi di tenere i figli al riparo dall’invadenza dei media, i due hanno sempre condiviso pochi dettagli riguardo la loro vita privata, mantenendo un profilo di vita piuttosto moderato.

Indietro