I Goonies

Sean Astin sembra convinto, per lui il sequel dei Goonies si farà, è solo questione di tempo.

 
 

L’attore, che nel film del 1985 interpretò il protagonista Mikey, ha dichiarato: “Non è questione di se si farà, ma di quando. Non ho precisamente idea come metteranno insieme questa cosa. E non so se sarò nel cast. Non so nemmeno se vorranno inserirci qualcuno del cast originale. Ma non è importante. È un grande film, più grande di tutti noi, più grande dello stesso Steven Spielberg che l’ha creato. È più grande di Richard Donner, che gli ha dato una straordinaria linfa vitale. È parte della cultura americana ora, e lo studio ha tutto da guadagnare nel promuovere il sequel, è scontato che piacerà al pubblico“.

Austin ha poi continuato dcendo che lui e Corey Feldman (Clark nel film) avevano lavorato a una sceneggiatura che però fu respinta dalla Studio, inoltre ha asserito con fermezza che la storia dei Goonies è concepita apposta per un sequel e per altre avventure che devono essere raccontate. Siete d’accordo?

Fonte: TulsaWorld.com