Alex KurtzmanChris Morgan sono a lavoro, alla Universal, sul complesso progetto di un Universo Cinematografico Condiviso dei Mostri. I due hanno raccontato a Variety la complessità e le sfide di un tale proposito.

 
 

I temi che esploreremo saranno l’identità in una famiglia e cercheremo di rispondere a domande come ‘Che posto ho in questo mondo?’“ ha dichiarato Morgan, facendosi portavoce dei “suoi” mostri.

Kurtzman ha aggiunto: “Vogliamo creare una mitologia, quindi stiamo passando in rassegna il canone per scegliere le regole. Quali possiamo infrangere e quali sono intoccabili? Abbiamo un mucchio di teste con cui consultarci nel corso della lavorazione“.

Il progetto, in epoca di Universi Condivisi, ricalcherà quanto fatto dalla Marvel e quanto cominciato anche dalla Warner con i prodotti DC, ovvero avremo un universo cinematografico in cui Frankenstein, l’Uomo Lupo, la Mummia, Dracula e tutti gli altri mostri potranno interagire.

Il primo appuntamento è per il 2016, con un reboot della Mummia, che arriverà al cinema nel 2017. E così via, con un progetto all’anno.

Fonte: CS