Zoolander 2: Justin Theroux dice la sua sul personaggio di Benedict Cumberbatch

-

Oltre a far parte del cast di attori, Justin Theroux (Leftovers) è anche accreditato come sceneggiatore di Zoolander 2. L’attore ha espresso il suo parere in merito alla polemica che ha travolto il film avente per oggetto il personaggio di Benedict Cumberbatch (qui i dettagli).

Il personaggio si chiama All (Tutto) e Zoolander (Ben Stiller), nella scena che si vede nel trailer, gli chiede: “Sei un modello uomo o donna?” al che Tutto risponde: “Tutto è Tutto”.

In merito alle battute che lui stesso ha scritto, Theroux  ha argomentato: “Non so neanche che farmene di questa cosa (la polemica, ndr), perché in un certo senso ferisce i miei sentimenti. Mi prendo grande cura delle battute che scrivo, e l’arrabbiarsi è fuori contesto per la scena. Spero che le persone prima vedano il film. La satira è una cosa che sottolinea l’idiozia”.

Già con Tropic Thunder lo sceneggiatore e attore si era trovato in difficoltà per aver utilizzato la parola “ritardato”. “L’obbiettivo non era ovviamente prendersi gioco di qualcuno o essere crudele – ha replicato Justin – ma esaltare la stupidità delle persone che usano quella parola. Io sono sempre d’accordo a usare le parole necessarie quando il target lo consente. Con i social media e tuttoil resto, le polemiche delle persone devono essere ascoltate… e alla fine di tutto le persone cercano l’apertura mentale. Le persone cercano un posto dove poter far sentire la loro voce. Ma il nostro scopo non era, e mai sarà, quello di offendere qualcuno”.

Abbastanza chiaro, non trovate?

[nggallery id=1457]

Zoolander 2, scritto e diretto da Justin Theroux, vedrà ancora una volta come protagonisti Ben Stiller e Owen Wilson nei panni di Derek Zoolander e Hansel. Confermata anche la presenza nel cast di Chrtsine Taylor e di Will Ferrell nei panni di Mugatu. Le riprese si terranno anche a Roma e l’uscita è prevista per il 12 febbraio 2016.

Chiara Guida
Chiara Guida
Laureata in Storia e Critica del Cinema alla Sapienza di Roma, è una gionalista e si occupa di critica cinematografica. Co-fondatrice di Cinefilos.it, lavora come direttore della testata da quando è stata fondata, nel 2010. Dal 2017, data di pubblicazione del suo primo libro, è autrice di saggi critici sul cinema, attività che coniuga al lavoro al giornale.

Articoli correlati

- Pubblicità -
 

ALTRE STORIE

Tombstone film

Tombstone: la storia vera dietro al western con Kurt Russell

Al leggendario pistolero Wyatt Earp e alle sue gesta sono stati dedicati numerosi film nel corso della storia, da Sfida infernale (1946) di John...
- Pubblicità -