Proprio ieri vi avevamo parlato di alcune recenti dichiarazioni di Josh Brolin in merito a Thanos e ad Avengers Infinity War (qui per leggere l’articolo).

 
 

Sempre in occasione della promozione di Ave, Cesare!, l’attore ha avuto modo di fornire ulteriori dettagli in merito al suo coinvolgimento all’interno dell’Universo Cinematografico Marvel, spiegando:

“Sono davvero felice all’idea di interpretare Thanos. Lo so che durante la mia carriera mi sono sempre tenuto lontano da questo genere di film. Ma quando mi hanno proposto di interpretarlo, non ho potuto dire di no. Mi piace tantissimo quello che la Marvel sta facendo e sono davvero eccitato all’idea di far parte di questo grandissimo Universo”.

Brolin ha anche rivelato che l’idea di interpretare un personaggio attraverso la motion capture lo ha reso particolarmente nervoso. Ecco perché ha chiesto aiuto a chi ne sapeva più di lui: “Ho chiesto consigli a Mark Ruffalo. Mi ha spiegato che la prima volta che ha interpretato Hulk era imbarazzatissimo. Sapete, indossava una tutina grigia e doveva scatenare le reazioni degli altri attori. Una volta visto il risultato finale, però, mi ha confessato che non vedeva l’ora di tornare sul set e girare altre sequenze nei panni di Hulk. Diciamo che l’idea mi rende nervoso ma mi diverte anche tantissimo. Credo che userò moltissima immaginazione per interpretarlo”. 

Avengers Infinity War

LEGGI ANCHE Avengers Infinity War: rivelato il titolo ufficiale?

Marvel Studios ha annunciato ufficialmente il prossimo capitolo sui vendicatori che sarà diviso in due parti, Avengers Infinity War Parte I e Parte 2 che usciranno rispettivamente il 4 Maggio 2018 e il 4 Maggio 2019. I due film saranno girati in contemporanea il prossimo anno. Christopher Markus e Stephen McFeely si occuperanno della sceneggiatura del film, mentre la regia è affidata a Anthony e Joe Russo.

Fonte: CBR