Mentre cresce l’attesa dietro all’annunciati Guardiani della Galassia vol 2, oggi torniamo a parlare del film del 2014, una vera e propria rivelazione. Quel film è molto noto trai fan perché è pieno zeppo di easter egg, e spesso il regista James Gunn ha dichiarato apertamente di diversi nel costruire tutti questi riferimenti, frame by frame.

 
 

Ebbene qualche tempo fa lo stesso regista aveva dichiarato che un easter egg bello grosso non era stato ancora trovato: “Ce ne è ancora uno, ed è bello grosso, ma nessuno l’ha ancora notato, forse non lo noteranno mai”.

Ovviamente la rete si è subito messa alla ricerca di questo fantomatico Easter Egg nascosto, ma nonostante l’impegno non è stato ancora scovato e c’è chi mette in dubbio la veridicità della cosa, tanto da postare anche sul profilo facebook del regista dichiarando che sia solo una trovata per mantenere alta l’attenzione sul film. La risposta di James Gunn non si è fatta attendere e ha messo in palio 100 mila dollari affinché qualcuno trovi l’Easter Egg e così smentendo chi metteva in dubbio la cosa. Ecco lo scambio di battute.

James Gunn “Se non esiste ti darò centomila dollari. Considera questo post un contratto vincolante firmato James Gunn”

james gunn

In Guardians of the Galaxy Vol. 2, che arriverà al cinema nel 2017, torneranno sicuramente Chris Pratt, Zoe Saldana, Dave Bautista e in veste di doppiatori Vin Diesel e Bradley Cooper.

Confermati anche il Collezionista (Benicio Del Toro), Yondu (Michael Rooker) e Nebula (Karen Gillan). Tra le new entry Pom Klementieff, Kurt Russell, Elizabeth Debicki, Tommy Flanagan Chris Sullivan.

Al ritmo di una nuova, fantastica raccolta di brani musicali (Awesome Mixtape #2), Guardiani della Galassia Vol. 2, racconta le nuove avventure dei Guardiani, stavolta alle prese con il mistero che avvolge le vere origini di Peter Quill. Vecchi amici e nuovi alleati, oltre ai personaggi preferiti dai fan verranno in aiuto ai nostri eroi mentre l’Universo Cinematografico Marvel continua ad espandersi.

Il film arriverà al cinema il 5 marzo 2017.