Arriva da Deadline la notizia che Kristen Wiig (Le amiche della sposa, Zoolander 2) sostituirà il premio Oscar Reese Witherspoon (Walk the Line) in Downsizing, prossimo film di Alexander Payne, regista di Election, Sideways e Nebraska.

 
 

Il film è uno sci-fi satirico che avrà come protagonista Matt Damon, e che vede nel cast secondario anche Christoph Waltz, Alec Baldwin, Neil Patrick Harris, Jason Sudeikis e Hong Chau. Matt Damon e Kristen Wiig si ritroveranno così a recitare insieme dopo l’esperienza in Sopravvissuto The Martian di Ridley Scott.

La storia di Downsizing è quella di un uomo (Damon) che, insieme alla moglie (Wiig), si sottopone a un esperimento per rimpicciolirsi, con l’obiettivo di vivere in una delle tante comunità in miniatura del mondo, risparmiando così le scarse risorse naturali del pianeta.

Payne, che abbiamo visto l’ultima volta al cinema con il bellissimo Nebraska, ha anche scritto la sceneggiatura di Downsizing a quattro mani con Jim Taylor, già suo collaboratore per Sideways e About Schmidt. I primi piani prevedono l’uscita del film entro il 2017. Prossimamente vedremo Kristen Wiig nell’attesissimo reboot al femminile di Ghostbusters al fianco di Melissa McCarthy, per la regia di Paul Feig. Il film uscirà nelle sale italiane il 28 luglio.

Fonte