In una recente intervista l’attore Rupert Grint è tornato a parlare della saga che lo ha fatto conoscere in tutto il mondo. In Harry Potter, l’attore ha interpretato il miglior amico del maghetto, Ron Weasley, col tempo innamoratosi, ricambiato, da Hermione Granger, interpretata da Emma Watson.

 

I due sono stati protagonisti di un bacio, molto atteso dai fan, un po’ meno dall’attore, che è grande amico dell’attrice, rivelando di aver avuto difficoltà nella scena.

”Non ho mai rivisto quella scena”, rivela l’attore, ”Conosco Emma da quando aveva 9 anni, e abbiamo una relazione molto fratello-sorella”.

E continua: ”Ed è stato davvero surreale. Ho in mente il suo viso vicino, più vicino. Ero tipo ‘Oh mio Dio’. Non ricordo davvero nulla a parte questo”.

Insomma, una situazione piuttosto imbarazzante, come racconta l’attore ventisett’enne. ”Una volta è stato abbastanza. È stato un momento così enorme e le aspettative erano molto alte. C’era un bel po’ di pressione”.

Fonte