- Pubblicità -

Manca ormai poco all’arrivo nelle nostre sale di Suicide Squad, attesissimo cinecomic di David Ayer che vedrà nel cast anche Cara Delevingne nei panni di Enchantress. In una recente intervista per W Magazine, la modella e attrice è tornata a parlare del suo bizzarro provino per il ruolo, rivelando quanto segue:

- Pubblicità -

Ho incontrato il regista, David Ayer, in un hotel a Londra, durante una notte buia e tempestosa. Non mi ha detto nulla del film. Piuttosto, mi ha solo mostrato delle immagini di queste donne meravigliose, potenti, ma malefiche. Mi ha parlato di dipendenza e insanità mentale, argomento che ho trovato molto interessante. La seconda volta che ci siamo incontrati è stato nella sua casa a Los Angeles. Quella volta mi chiese di leggere una scena da “Chi ha paura di Virginia Woolf?”. Amo quel dramma: l’avevo già recitato al liceo a 17 anni, quindi ero elettrizzata. All’improvviso, mentre stavo recitando la scena, mi sono infuriata. Non provavo una rabbia simile da anni. Ma ho avuto la parte!

Non c’era ancora una sceneggiatura, ma David mi ha chiesto di cercare un bosco e, se ci fosse stata luna piena, di correre nuda, immergendo i piedi nel fango. Cosa che ho fatto. Non c’era la luna piena, ma ho ululato come un lupo. Sarebbe stato molto divertente se qualcuno mi avesse visto“.

[nggallery id=1581]

Suicide Squad si concentrerà sulle gesta di un gruppo di supercattivi dei fumetti DC che accettano di svolgere incarichi per il governo in modo da scontare le loro condanne.

Il film arriverà al cinema il 18 agosto del 2016. Nel cast vedremo Will Smith nei panni di Deadshot, Margot Robbie in quelli di Harley Quinn, Jay Courtney nel ruolo di Capitan Boomerang, Cara Delevingne sarà Enchantress, Joel Kinnaman nei panni di Rick Flag,Viola Davis nel ruolo di Amanda Waller e Jared Leto sarà l’atteso Joker.

Trama: Un’agenzia governativa segreta arruola i super cattivi in prigione per eseguire pericolose missioni promettendo loro in cambio la libertà.

Fonte

- Pubblicità -