joel-kinnaman-film

Attore svedese ormai stabile ad Hollywood, Joel Kinnaman si è negli anni costruito una buona reputazione come interprete. Prendendo parte a progetti di vario genere, da serie TV d’autore ad esplosivi cinecomic, Kinnaman ha dimostrato di sapersi adattare alle situazioni, sfoggiando ben più che un semplice aspetto da duro.

 

Ecco 10 cose che non sai di Joel Kinnaman.

Joel Kinnaman: i suoi film

1. È diventato celebre negli Stati Uniti. L’attore aveva intrapreso la sua carriera in Svezia, recitando in numerosi film locali. Diventa celebre soltanto quando si trasferisce negli Stati Uniti, ottenendo una parte nel film L’ora nera (2011). Successivamente appare in Millennium – Uomini che odiano le donne (2011) e Safe House – Nessuno è al sicuro (2012). Con il ruolo da protagonista nel film RoboCop (2014) ottiene maggior fama, prendendo così parte a celebri film come Knight of Cups (2015), Child 44 – Il bambino n.44 (2015), Suicide Squad (2016) e The Informer – Tre secondi per sopravvivere (2019).

2. È noto anche per i ruoli televisivi. Nel corso degli anni l’attore è più volte apparso anche in TV, facendosi soprattutto apprezzare per i suoi ruoli nelle serie The Killing (2011-2014), House of Cards (2016-2017), Altered Carbon (2018), Hanna (2019-in corso) e For All Mankind (2019-in corso).

Joel Kinnaman è su Instagram

3. Ha un account personale. L’attore è presente sul social network Instagram con un proprio profilo, seguito da un milione di persone. All’interno di questo l’attore è solito condividere fotografie scattate in momenti di svago, ma anche numerosi retroscena dai set a cui prende parte e immagini promozionali dei suoi progetti da interprete.

joel-kinnaman-robocop

Joel Kinnaman e la moglie

4. È stato sposato. Nel 2014 l’attore inizia a frequentare la tatuatrice svedese Cleo Wattenström. I due si sono poi sposati nell’aprile del 2016, annunciando tuttavia il divorzio nel 2018.

Joel Kinnaman ha una fidanzata

5. Ha una nuova relazione sentimentale. Dal 2019 l’attore ha una relazione con la modella svedese-australiana Kelly Gale.

Joel Kinnaman in Robocop

6. Voleva fosse per un pubblico adulto. Per il remake del film RoboCop del 1987, Kinnaman, insieme al regista José Padilha, desiderava realizzare un film particolarmente crudo e vietato ad un pubblico di minorenni. L’aumento del costo del budget, tuttavia, spinse la produzione a realizzare un film godibile anche dai più giovani, così da poter avere un maggior pubblico e maggiori incassi.

Joel Kinnaman in Altered Carbon

7. Ha migliorato il suo fisico per il ruolo. L’attore ha sempre dichiarato di aver sofferto di un’anomalia congenita nota come petto escavato. In previsione del suo ruolo nella serie, l’attore si è tuttavia sottoposto ad un intervento per riparare a tale difetto. In seguito Kinnaman ha acquisito una tale sicurezza nel proprio fisico da avere scene di nudo praticamente in ogni episodio della serie.

8. Ha dovuto coprire i suoi tatuaggi. Dovendo apparire più volte svestito, l’attore si è dovuto sottoporre ogni mattina a circa un’ora e mezza di trucco per coprire tutti i suoi tatuaggi.

joel-kinnaman-suicide-squad

Joel Kinnaman in Suicide Squad

9. Riprenderà il suo ruolo nel reboot. Nel film del 2016 Suicide Squad Kinnaman interpretava il personaggio di Rick Flag. L’attore riprenderà il ruolo anche per il reboot del film, previsto per l’agosto del 2021 con la regia di James Gunn.

Joel Kinnaman età e altezza

10. Joel Kinnaman è nato a Stoccolma, in Svezia, il 25 novembre 1979. L’altezza complessiva dell’attore è di 189 centimetri.

Fonte: IMDb