È stato annunciato oggi a Roma il programma della 73° Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia. Un’edizione, quella di Venezia 73, che si preannuncia ricchissima di nomi e titoli che non sono assolutamente da meno rispetto ai Festival Internazionali più prestigiosi, trai quali, alla luce di questo programma, nessuno potrà più non includere la kermesse del Lido, dopo qualche anno di buio.

 
 

Di seguito i titoli:

Film d’apertura

La La Land, di Damien Chazelle

 

Film di chiusura

The Magnificent 7, di Antoine Fuqua

CONCORSO

The Bad Batch, di Ana Lily Amirpour

Une vie, di Stephane Brize

The Light Between Oceans, di Derek Cianfrance

El ciudadano illustre, di Mariano Cohn e Gaston Duprat

Spira Mirabilis, di Massimo D’Anolfi e Martina Parenti

The woman who left, di Lav Diaz

La region salvaje, di Amat Esclalante

Nocturnal Animals, di Tom Ford

Piuma, di Roan Johnson

Venezia 73

Rai (Paradise), di Andrei Konchalovsky

Brimstone, di Martin Koolhoven

On the milky road, di Emir Kusturica

Voyage of Time, di Terrence Malick

El Cristo ciego, di Christopher Murray

Frantz, di Francois Ozon

Questi giorni, di Giuseppe Piccioni

Arrival, di Denis Villeneuve

Les beaux jours d’Aranjuez, di Wim Wenders

Jackie, di Pablo Larrain

 

FUORI CONCORSO

The Young Pope (ep. 1 e 2), di Paolo Sorrentino

The Bleeder, di Philippe Falardeau

The Magnificent Seven, di Antoine Fuqua

Hacksaw Ridge, di Mel Gibson

Planetarium, di Rebecca Zlotowski

The Journey, di Nick Hamm

A jamais, di Benoit Jaquot

Gantz:O, di Kawamura Yasushi

The age of Shadows, di Kim Jee woon

Monte, di Amir Naderi

Tommaso, di Kim Rossi Stuart