- Pubblicità -

Nonostante siano cominciate la riprese del film, Donald Glover ha ammesso di non aver ancora letto la sceneggiatura dello spin-off su Han Solo.

L’attore, reduce dal trionfo ai Golden Globes grazie alla sua serie tv, Atlanta, ha parlato con StarWarsNews.net della segretezza e del riserbo che circondano il progetto: “È come se un gufo volasse attraverso la tua finestra e ti consegnasse lo script; questo è il livello di segretezza e silezio che circonda il film.”

Han Solo: prima foto dal set, riprese iniziate

L’attore ha poi aggiunto un buffo commento in merito alla reazione dei genitori, quando ha comunicato loro che sarebbe stato il giovane Lando nel progetto LucasFilm. “Ho chiamato mia madre e mio padre – ha detto Gloverquando ho saputo di aver ottenuto il ruolo, e mio madre mi ha detto ‘Non fare casino con questa cosa. Si tratta di Billy Dee Williams, lui è davvero figo’. Prendo tutto molto sul serio.”

Che vi aspettate dal giovane Glover?

CORRELATI:

Ricordiamo che lo spin-off dedicato a Han Solo sarà ambientato dieci anni prima degli avvenimenti di Una Nuova Speranza. Nel film ci sarà anche Chewbacca. Alden Ehrenreich interpreterà il giovane personaggio che fu di Harrison Ford. Nel cast anche Emilia Clarke, Donald Glover e Woody Harrelson.

Lo spin-off sul personaggio è previsto per il 25 maggio 2018 e sarà diretto da Phil Lord e Christopher Miller, registi di 21 Jump Street e The LEGO Movie. La sceneggiatura porterà la firma di Lawrence Kasdan e di suo figlio Jon Kasdan.

- Pubblicità -