Barbara Muschietti ha condiviso la prima foto di Finn Wolfhard, il Mike di Stranger Things, nei panni di Richie Tozier, uno dei giovani protagonisti di It, film diretto da Andy Muschietti e basato sull’omonimo celebre romanzo di Stephen King.

 

Ecco la foto: [nggallery id=2839]

Nell’adattamento televisivo del romanzo, il giovane Richie era interpretato da Seth Green. Nell’immagine possiamo anche vedere un’altra mano, con una ferita al centro. È probabile quindi che la foto sia tratta dalla scena in cui i Perdenti, il gruppo di ragazzini protagonisti, stringono il loro patto di tornare a Derry se Pennywise dovesse tornare a seminare morte e terrore.

In merito al villain protagonista, l’interprete Bill Skarsgård ha dichiarato: “È estremo. Disumano. Non si può definire neanche psicopatico, perché non è neanche un essere umano. Non è neanche un clown. È solo una degli esseri attraverso i quali It prende forma”.

Oltre a Bill Skarsgard (che interpreterà Pennywise) nel cast del film figurano anche Jaeden Lieberher, Finn Wolfhard, Sophia Lillis, Jack Dylan Grazer, Wyatt Oleff, Chosen JacobsJeremy Ray Taylor.

Dopo la rinuncia di Cary Fukunaga (True Detective) con Will Poulter pronto a incarnare Pennywise, la regia è stata affidata ad Andy Muschietti (La Madre). Dan Lin, Roy Lee, Seth Grahame-Smith e David Katzenberg produrranno l’adattamento che segue quello televisivo degli anni Novanta con John Ritter e Tim Curry. 

It di Stephen King: il reboot somiglierà a Stranger Things

La storia originale è incentrata su sette bambini che affrontano un mostro in grado di mutare le proprie sembianze, il più delle volte simile a un clown, Pennywise. Anni dopo, torneranno nella loro città natale per affrontare nuovamente la creatura. È stata confermata la formula dei due film: nel primo verrà rappresentata la vicenda con protagonisti i personaggi bambini, mentre il secondo si focalizzerà sui personaggi una volta adulti.

Fonte: CBM