ladybird

Inarrestabile Lady Bird: l’opera prima di Greta Gerwig, sbarcato nelle sale americane lo scorso 3 novembre, ha battuto l’ennesimo record su Rotten Tomatoes dove è risultato il film meglio recensito di sempre. Con un punteggio saldo al 100% di positività, aggregando il responso di 169 recensioni, la pellicola scavalca il precedente detentore del primato Toy Story 3.

È ormai chiaro quanto l’America stia sostenendo, sia con la critica che con i biglietti staccati, la pellicola della Gerwig, ufficialmente in corsa per la Award Season dove proverà ad aggiudicarsi qualche statuetta (fra tutte, la più probabile è quella dell’attrice protagonista). Ma il successo al box office – con numeri da capogiro – e i pareri entusiasti della stampa, stanno proiettando il film in una dimensione assolutamente non pronosticabile all’inizio dell’anno, trattandosi di un prodotto indipendente scritto e diretto da un’esordiente donna.

In attesa di scoprire se Lady Bird troverà una distribuzione italiana, vi ricordiamo che il film è prodotto dalla A24 e vede nel cast Saoirse RonanLaurie Metcalf, Tracy Letts, Lucas Hedges, Timothée Chalamet, Beanie Feldstein, Lois Smith, Stephen McKinley Henderson, Odeya Rush, Jordan Rodrigues e Marielle Scott.

Lady Bird: il trailer del debutto alla regia di Greta Gerwig