In trepidante attesa di poter finalmente vedere la perfida e inquietante Samara uscire nuovamente dal gocciolante schermo televisivo (e cinematografico), Paramount ha rilasciato online una clip con i primi 3 minuti di Rings, terzo capitolo del feranchise orrorifico iniziato nel 2002 con The Ring di Gore Verbinski, a sua volta remake del celebre j-horror Ringu del 1998 di Hideo Nakata.

In questa clip di appena 3 minuti dedicata al prologo di Rings viene mostrato un volo aereo su cui ben presto si abbatterà, con conseguenze devastanti, la celebre maledizione che vede al centro il video virale maledetto con protagonista l’inquietante Samara, pronta a uccidere chiunque dopo sette giorni dalla visione incriminata.

Rings: l’orrore corre sul nastro per la terza volta

Uno dei grandi aspetti che da qualche tempo a questa parte sembrano animare tantissimo le promozioni pubblicitarie dei più recenti prodotti audiovisivi sono le inedite esperienze stereoscopiche immersive che ogni untene può vivere semplicemente con un visore VR 360. Anche Paramount sembra essersi orientata verso questa inedita strategia, pubblicando sul proprio canale YouTube U.K. Paramount Pictures una video interattivo si 90 secondi in cui lo spettatore ha la possibilità di effettuare un tour virtuale a 360° di una stanza buia e inquietante piena di schermi televisivi, in attesa che la terrificante silhouette di Samara sbuchi fuori dal nulla per aggredirlo e spaventarlo. Di seguito proponiamo il video:

Le aspettative nei confronti di Ring sono davvero molto alte. Nato come romanzo di successo pubblicato nel 1998 da Koij SuzukiThe Ring (in originale Ringu) è stato trasposto una prima volta da Hideo Nakata sul finire degli anni ’90, aprendo la strada al filone del j-horror e generando un tale successo internazionale da spingere il regista Gore Verbinski a realizzarne un ottimo remake nel 2002 con protagonista Naomi Watts. In seguito la Paramount decise di trasformare il progetto in un vero e proprio franchise, affidando a Nakata in persona la realizzazione di uno sfortunato sequel nel 2005, il cui esito fu così disastroso da bloccare per oltre un decennio lo sviluppo della saga con protagonista la perfida Samara e la relativa videocassetta maledetta in grado di uccidere dopo sette giorni chiunque la guardi.

Rings: Samara nel nuovo terrificante poster

Rings racconterà le vicissitudini della giovane Julia (l’italiana Matilda Lutz) nel tentativo di impedire che la celeberrima video-maledizione possa minacciare il suo ragazzo Holt (Alex Roe), il tutto grazie all’aiuto del professor Gabriel (il Johnny Galecki di The Big Bang Theory) e alla scoperta di un inquietante gioco metafilmico che si cela proprio nei meandri della registrazione fantasmatica.

Ambientato 13 anni dopo le vicende del secondo capitolo della saga e sceneggiato a otto mani da David LouckaJacob Estes e Akiva GoldsmanRings annovera tra le sue fila Matilda Lutz, Alex Roe, Johnny Galecki, Aimee TeegardenBonnie Morgan e la presenza straordinaria di Vincent D’Onofrio

Fonte: Paramount Pictures