Sam Shepard: morto a 73 anni l’attore e drammaurgo premio Pulitzer

-

Si è spento a 73 anni Sam Shepard, attore, commediografo e scrittore statunitense, nominato all’Oscar per l’interpretazione in Uomini Veri, ma la cui carriera nel mondo dello spettacolo è legata indissolubilmente all’attività di drammaturgo e scrittore.

La sua commedia Buried Child ha ricevuto un premio Pulitzer nel 1979; altri importanti lavori sono Curse of the Starving Class del 1978, True West del 1980 e A Lie of the Mind del 1985.

Addio Sam Shepard

La sua filmografia è vastissima, piena di ruoli importanti e di contorno, a cui però ha sempre portato la sua straordinaria presenza scenica. Di lui, Terrence Malick disse, quando lo scelse per il ruolo da co-protagonista ne I Giorni del Cielo, che aveva “una presenza morale“.

Chiara Guida
Chiara Guida
Laureata in Storia e Critica del Cinema alla Sapienza di Roma, è una gionalista e si occupa di critica cinematografica. Co-fondatrice di Cinefilos.it, lavora come direttore della testata da quando è stata fondata, nel 2010. Dal 2017, data di pubblicazione del suo primo libro, è autrice di saggi critici sul cinema, attività che coniuga al lavoro al giornale.

Articoli correlati

- Pubblicità -

ALTRE STORIE

Dall'alto di una fredda torre Vanessa Scalera

Dall’alto di una fredda torre, la scelta di Vanessa Scalera ed...

Al cinema dal 13 giugno, distribuito da Lucky Red, la storia di Dall'alto di una fredda torre (qui la recensione) nasce sul palcoscenico del teatro,...
- Pubblicità -