Kenneth Branagh Avengers: Infinity War

Impegnato con la promozione di Assassinio sull’Orient Express, film che lo vede nel duplice ruolo di regista e attore, Kenneth Branagh ha avuto modo di chiacchierare con ComigSoon.net anche a proposito di Thor: Ragnarok e in generale del franchise per cui ha lavorato nel 2011.

 

Non l’ho ancora visto ma sono impaziente di farlo, proprio perché il tono del film è così diverso dal mio. Di recente Kevin Feige mi ha contattato chiedendomi gentilmente se poteva usare il tema musicale di Patrick Doyle del primo film per un momento molto toccante dove in qualche modo ritroviamo le radici da cui viene Thor“.

Kenneth Branagh sul suo Thor: “È stato un ‘o la va o la spacca’ per la Marvel

Commenti entusiasti anche sull’attore protagonista Chris Hemsworth, per cui Branagh si è mostrato “Felice e contento che a Chris sia stata data l’opportunità di ri-energizzare il personaggio…e poi Taika [Waititi] è un regista formidabile, e sono sicuro che il suo senso del divertimento e dell’avventura saranno piacevoli da vedere.

C’è spazio per i ricordi e per un sincero omaggio alla Marvel, con Branagh che dichiara: “Sono orgoglioso di essere stato una piccola parte di quell’universo e di aver affrontato quell’argomento in un momento in cui eravamo tutti piuttosto preoccupati sul fatto che potessimo farlo funzionare da solo… figuriamoci come parte del grande “edificio” che è ora l’MCU!”.

Fonte: ComicBookMovie