Doctor Sleep: nel film scene “scartate” da Shining

74

Come spesso accade con gli adattamenti cinematografici, alcune parti dei libri di partenza vengono sacrificati nella trasposizione, e lo stesso si può dire della versione di Shining diretta da Stanley Kubrick che aveva tralasciato qualche dettaglio dell’originale di Stephen King. Ma da quanto dichiarato dal regista Mike Flanagan, Doctor Sleep (sequel in arrivo nelle sale) includerà scene “scartate” dal capolavoro horror dell’autore:

 

“La mia strategia era onorare ciò che Kubrick aveva fatto e avvicinarmi a questo secondo capitolo come se fosse l’autentico sequel del film che ha realizzato, cercando anche di onorare i temi del romanzo The Shining che non sono entrati nel film.”

Nel 1980, quando Shining sbarcava nelle sale, Doctor Sleep non era stato ancora partorito da King (la sua pubblicazione risale infatti al 2013), dunque sembra che Flanagan abbia colto l’opportunità di approcciare il film come se fosse una vera continuazione del classico dell’orrore. Per farlo ha integrato i temi del romanzo che non erano presenti nell’adattamento di Stanley Kubrick, senza spiegare esplicitamente di quali scene si tratterà e a quali personaggi o storyline si riferisce.

Doctor Sleep: i dettagli sul cast e i personaggi

Di seguito la sinossi di Doctor Sleep:

Ancora irrimediabilmente segnato dal trauma che ha vissuto da bambino all’Overlook, Dan Torrance ha combattuto per trovare una parvenza di pace. Ma questa tregua va in frantumi quando incontra Abra, un’adolescente coraggiosa con un potente dono extrasensoriale, noto come la “luccicanza”. Riconoscendo istintivamente che Dan condivide il suo potere, Abra lo contatta, invocando disperatamente il suo aiuto contro la spietata Rose Cilindro e i suoi seguaci, i membri de Il Nodo, che si nutrono della Luccicanza degli innocenti alla ricerca della loro immortalità.

Nel cast Ewan McGregor nel ruolo di Dan Torrance, Rebecca Ferguson in quello di Rose Cilindro, e Kyliegh Curran, al suo debutto in un lungometraggio, nel ruolo di Abra insieme a Carl Lumbly, Zahn McClarnon, Emily Alyn Lind, Bruce Greenwood, Jocelin Donahue, Alex Essoe e Cliff Curtis.

L’uscita nelle sale è fissata al 31 ottobre 2019.

Fonte: Warner Bros. Pictures