Hayao Miyazaki

A volte ritornano e per fortuna, in questo caso, perché il maestro dell’animazione giapponese, Hayao Miyazaki, dopo aver annunciato il ritiro e la cessazione delle attività dello Studio Ghibli, da lui co-fondato, è tornato in pista, a lavorare gomito a gomito con il figlio Goro.

Padre e figlio sono al lavoro su un nuovo lungometraggio aminato, così come annunciato via Twitter da Vincent Maraval, fondatore della Wild Bunch. Nel 2013, Miyazaki aveva annunciato il pensionamento per limiti di età, ma l’inattività non gli si addiceva, tanto che nel 2016 è tornato a lavorare su un film dal titolo How do you live?.

Il film sarà pronto entro qualche anno, stando a quanto dichiarato dallo stesso autore, che lo scorso autunno ha spiegato che questo lavoro gli avrebbe portato via più tempo e che sarebbe stato un adattamento di un romanzo di Genzaburo Yoshino pubblicato nel 1937.

L’ultimo lungometraggio di Hayao Miyazaki visto al cinema, è Si alza il vento, e venne presentato alla Mostra di Venezia, proprio in occasione dell’annuncio del suo ritiro dalla scena cinematografica mondiale.