mortal kombat

Tre nuovi nomi si aggiungono al cast dell’imminente reboot di Mortal Kombat, e sono Jessica McNamee (The Meg), che ricoprirà il ruolo di Sonya Blade, Josh Lawson (House of Lies), nel ruolo della sua nemesi Kano, e l’attore Lewis Tan (Iron Fist, Deadpool 2), il cui ruolo non è ancora stato rivelato, ma secondo alcune fonti potrebbe essere il personaggio noto come Scorpion.

 

I tre attori si aggiungono ai già confermati Joe Taslim, nel ruolo di Sub Zero, Mehcad Brooks, nel ruolo di Jax, e Ludi Lin, nel ruolo di Liu Lang.

Ancora avvolta nel mistero è anche la trama del film, che si ipotizza seguirà ad ogni modo la struttura del classico videogioco, dove un gruppo di spietati e pericolosi guerrieri sono chiamati a competere in un torneo all’ultimo sangue per proteggere la terra dalle demoniache forze dell’Outworld.

L’inizio delle riprese di Mortal Kombat sono previste per gli ultimi mesi del 2019 nel sud dell’Australia, per una distribuzione nelle sale cinematografiche prevista per il 5 marzo 2021. Mortal Kombat sarà tratto dall’omonima serie di videogiochi di genere picchiaduro a incontri. Questa è stata ideata e realizzata nel 1992, il cui marchio è stato in seguito acquisito dalla Warner Bros. Dalla serie sono già stati tratti due lungometraggi, un telefilm e una serie animata.

Fonte: ComicBookMovie