Nonostante le trattative tra Marvel e Sony sembrerebbero non essersi del tutto concluse, per il momento il personaggio di Spider-Man resta nelle mani di quest’ultima delle due case di produzione.

 
 

A rassicurare i numerosi fan inferociti dalla rottura dell’accordo ci pensa ora Tom Holland, il nuovo apprezzato interprete del personaggio che ha dichiarato che il futuro del personaggio è al sicuro nelle mani della Sony.

In una nuova intervista rilasciata dall’attore, questi ha infatti ribadito la sua gratitudine nei confronti della Marvel, e si è poi dichiarato fiducioso dei piani della Sony.

“La Sony è stata molto premurosa con me, e il successo di Spider-Man: Far From Home è la dimostrazione del loro supporto e delle loro capacità. Il futuro di Spidey è al sicuro nelle mani della Sony. Non potrei essere più grato di ciò.”

Stando all’attuale situazione, i futuri film di Spider-Man non faranno più parte dell’MCU, e tutti i riferimenti ad esso verranno di conseguenza tagliati. La Sony sembra poi intenzionata ad utilizzare il personaggio anche all’interno dei suoi altri film legati all’universo fumettistico del personaggio, come Venom, Kraven e Morbius.

Tuttavia i fan sperano ancora che le due case di produzione possano giungere ad un nuovo accordo che possa rivelarsi vantaggioso per entrambe. Per il momento, tuttavia, ci si può solo accontentare delle speranze diffuse da Tom Holland per il futuro di Spider-Man in casa Sony.

Fonte: ScreenRant