Star Wars: L’Ascesa di Skywalker, Carrie Fisher sarà il cuore del film

-

J.J. Abrams ha parlato a lungo di Carrie Fisher durante il panel dei Walt Disney Studios alla D23 di Anaheim, e secondo il regista, la defunta attrice Principessa Leia sarà “il cuore” di Star Wars: L’Ascesa di Skywalker.

“Il personaggio di Leia è davvero, in un certo senso, il cuore di questa storia – ha detto Abrams – Ci siamo resi conto che non avremmo potuto raccontare la fine di questi nove film senza Leia. Ci siamo resi conto che avevamo materiale scartato dell’episodio VII e che potevamo usarlo in un modo nuovo”.

Carrie Fisher è morta il 27 dicembre 2016, all’età di 60 anni, e aveva già completato le riprese del suo ruolo ne Gli Ultimi Jedi. È stato annunciato l’estate scorsa che la famiglia di Carrie aveva approvato che venissero usati dei filmati scartati dagli episodi VII e VIII, per mettere in scena il suo ruolo in Episodio IX.

“Noi, come la sua famiglia naturale e la sua vasta famiglia di fan in tutto il mondo, crediamo che la Principessa Leia di Carrie sarà per sempre radicata nel franchise e la sua presenza indelebile è fondamentale per il film – ha detto il fratello Todd in una dichiarazione, qualche mese fa – J.J. Abrams ha capito il ruolo iconico di Carrie, e ha magistralmente rielaborato questi video finali, senza ricorrere alla CGI o all’animatronica.

Star Wars: L’Ascesa di Skywalker, capitolo conclusivo della nuova trilogia del franchise diretto da J.J. Abrams, arriverà nelle sale a dicembre 2019.

Nel cast Daisy RidleyOscar IsaacJohn BoyegaKelly Marie TranNaomi AckieJoonas Suotamo, Adam Driver, Anthony DanielsBilly Dee Williams Lupita Nyong’o, Domhnall Gleeson, Billie Lourd e il veterano del franchise Mark Hamill. Tra le new entry c’è Richard E. Grant.

Fonte: Variety

Chiara Guida
Chiara Guida
Laureata in Storia e Critica del Cinema alla Sapienza di Roma, è una gionalista e si occupa di critica cinematografica. Co-fondatrice di Cinefilos.it, lavora come direttore della testata da quando è stata fondata, nel 2010. Dal 2017, data di pubblicazione del suo primo libro, è autrice di saggi critici sul cinema, attività che coniuga al lavoro al giornale.

Articoli correlati

- Pubblicità -

ALTRE STORIE

- Pubblicità -