Venezia 76

Sarà Kore-eda Hirokazu ad aprire Venezia 76, con il suo primo film europeo, La vérité (The Truth). In controtendenza con le passate edizioni sotto l’egida di Alberto Barbera, la Mostra non sceglie un titolo americano ma dà spazio a uno degli ultimi vincitori della Palma d’Oro (nel 2018 con Un affare di famiglia), per incantare, emozionare ed intrattenere il Lido nel giorno di apertura.

 

La vérité (The Truth), diretto da Kore-eda Hirokazu (Un affare di famiglia; The Third Murder; Like Father, Like Son), è interpretato da Catherine Deneuve, Juliette Binoche, Ethan Hawke. Il film farà parte del Concorso ufficiale e quindi è candidato ai Leoni che verranno assegnati a fine festival, nella serata del 7 settembre prossimo.

“Apprendo con gioia immensa  – ha dichiarato il regista Kore-eda Hirokazu all’annucnio che il suo film avrebbe aperto Venezia 76 – che il mio nuovo film La vérité è stato selezionato in apertura del concorso della Mostra di Venezia. Sono estremamente onorato. Desidero esprimere la mia sincera gratitudine a tutto lo staff della Mostra. Le riprese si sono svolte lo scorso autunno a Parigi in dieci settimane. Come già è stato ufficialmente annunciato, il cast è prestigioso, e il film racconta una piccola storia di famiglia che si sviluppa principalmente in una casa. È all’interno di questo piccolo universo che ho provato a far vivere i miei personaggi con le loro menzogne, orgogli, rimpianti, tristezze, gioie e riconciliazioni. Spero sinceramente che il film vi piaccia”.