diana rigg

Diana Rigg, la vincitrice del Tony e dell’Emmy che è entrata nel mondo della televisione con il suo ruolo di agente dei servizi segreti Emma Peel in The Avengers negli anni ’60 e ha interpretato Lady Olenna Tyrell in Game of Thrones decenni dopo, è morta giovedì 10 settembre 2020, nella sua casa in Inghilterra. Aveva 82 anni.

 
 

Rigg era una figura venerabile nell’industria dell’intrattenimento britannica che lavorava incessantemente sul palcoscenico, in TV e al cinema. “Era un essere umano bellissimo, gentile e generoso che ha migliorato la vita di tutti quelli che la conoscevano, oltre che una grande attrice. Mi lascia un grande vuoto nel cuore “, ha detto Lionel Larner, amico di lunga data e talent agent di Rigg.

Avere un ruolo chiave nella più grande serie TV dell’ultimo decennio è stato un degno coronamento della carriera di Rigg. In Game of Thrones della HBO, Rigg ha recitato nei panni di Olenna Tyrell, conosciuta anche come la Regina di Spine, a partire dalla terza stagione nel 2013. È stata nominata agli Emmy come migliore Guest in una serie drammatica per il suo lavoro nello show nel 2013, 2014 e 2015. In molti la ricordano anche in Agente 007 – al servizio di sua maestà.

La vedremo ancora in Last Night in Soho, nuovo film di Edgar Wright, e nella serie Black Narcissus, ultimi lavori a cui ha partecipato prima di morire.