pirati dei caraibi 5 la vendetta di salazar

La scorsa settimana vi abbiamo riportato un interessante rumor circa l’annunciato reboot della saga di Pirati dei Caraibi secondo qui Karen Gillan, la Nebula del MCU, sarebbe la favorita della Disney per interpretare la protagonista del nuovo film, la piratessa Redd, personaggio delle attrazioni ispirate al franchise e presenti nei vari parchi a tema Disney.

 
 

La notizia era stata riportata da The Disinsider, e adesso il caporedattore del sito ha pubblicato via Twitter un piccolo aggiornamento sulla questione, riportando nuove voci secondo cui il futuro del personaggio di Jack Sparrow non è ancora stato deciso: da quando è stato infatti annunciato il reboot, si è sempre parlato del fatto che Johnny Depp non sarebbe tornato negli iconici panni di Capitan Jack; a quanto pare, però, le cose non sarebbero ancora definitive…

Su Twitter leggiamo quanto segue: “Sembra che lo studio stia puntando a una sorta di reboot della saga di Pirati dei Caraibi sulla falsariga di quanto fatto dalla Paramount e dalla Hasbro con Bumblebee. Per quest motivo, Jack Sparrow potrebbe ancora comparire nel nuovo film, o tramite un cameo o come personaggio di primo piano. A questo punto, non è esclusa la possibilità che il reboot possa essere ambientato nello stesso universo.”

LEGGI ANCHE – Pirati dei Caraibi: 10 curiosità sul franchise con Johnny Depp

A scrivere il nuovo capitolo della saga di Pirati dei Caraibi saranno il “veterano” Ted Elliott e il creatore della pluripremiata serie Chernobyl Craig Mazin. Lo scorso febbraio era stato confermato l’addio al progetto dei due sceneggiatori Rhett Reese Paul Wernick.

Jerry Bruckheimer dovrebbe tornare al timone come produttore. Elliott ha già firmato la storia di La maledizione della prima luna e delle tre successive pellicole Dead Man’s Chest, At World’s End e On Stranger Tides con l’allora partner Terry Rossio.