Karen Gillan film
- Pubblicità -

Karen Gillan è una delle attrici più brillanti della sua generazione che ha saputo, in breve tempo, conquistare i fan di tutto il mondo con la sua bravura, con le sue capacità e con il suo fascino scozzese. La sua carriera è iniziata poco più di una decina di anni fa, ed è stata capace di cogliere i progetti giusti e di dare ad ognuno un gran valore aggiunto.

Ecco, allora, dieci cose da sapere su Karen Gillan.

Karen Gillan: i suoi film e le serie TV

1. Karen Gillan: i film e la carriera. La carriera di Karen Gillan al cinema inizia con New Town Killers (2008) e continua poi con i film Oculus – Il riflesso del male (2013) e Guardiani della Galassia (2014), con cui ottiene massima notorietà. In seguito ha recitato in La grande scommessa (2015), Nella valle della violenza (2016), Guardiani della Galassia Vol. 2 (2017), The Circle (2017), Jumanji – Benvenuti nella giungla (2017), Avengers: Infinity War (2018), Avengers: Endgame (2019), Stuber – Autista d’assalto (2019), Jumanji: The Next Level (2019), Il richiamo della foresta (2020) e Gunpowder Milkshake (2021).

2. Ha recitato anche per la televisione. Oltre ad essere comparsa in film particolarmente noti, la Gillan ha in diverse occasioni recitato anche per il piccolo schermo. Si annoverano infatti sue partecipazioni a serie come Rebus (2006), Coming Up (2008) e The Well (2009). Dal 2010 al 2013 ha interpretato il personaggio di Amy Pond nella serie Doctor Who. Ha poi recitato nelle serie NTSF:SD:SUV (2013), A Touch of Cloth (2014), Selfie (2014) ed Emo Dad (2016). Nel 2021 ha dato voce a Nebula nella serie animata della Marvel What If.

3. Non solo attrice, ma anche sceneggiatrice, regista e produttrice. La carriera di Karen Gillan non è sviluppata soltanto nell’ambito della recitazione. L’attrice, infatti, ha vestito di panni della regista e della produttrice per i corti Coward (2015, di cui è anche sceneggiatrice) e Conventional (2015), per il segmento Conventional del film Fun Size Horror: Volume Two (2015) e per il film The Party’s Just Beginning (2018).

karen gillan

Karen Gillan è Nebula

4. Si è rasata la testa. Per poter interpretare il ruolo di Nebula in maniera realistica, Karen Gillan ha deciso di radersi completamente la testa prima di iniziare a girare Guardiani della Galassia. Per chi tende a portare i capelli lunghi come lei l’evento potrebbe essere traumatico, ma l’attrice pare che tutto sommato si sia anche divertita a sperimentare questo nuovo taglio. Tra l’altro, in rete esiste anche un video che mostra la Gillan durante la sua seduta di rasatura totale.

5. Si è divertita molto ad interpretarla. Al termine delle riprese di Avengers: Infinity War e Avengers: Endgame, Karen Gillan ha rivelato di essere stata molto contenta di aver interpretato Nebula e di essersi divertita molto anche insieme a tutto il cast degli Avengers: “Sono d’accordo con quanto detto da Sebastian [Stan]: un set caotico e a livello logistico deve essere una sfida per i Marvel Studios… per questo immagino quanto sia difficile organizzare tutto. Ma è così divertente, per l’atmosfera creatasi sul set, uno dei migliori mai vissuti. Sono riusciti ad impostare un tono davvero piacevole per l’ambiente, e io mi sto divertendo tantissimo!”.

Karen Gillan, Jumanji e il suo costume nel film

 

6. Si è allenata di più qui che nei film Marvel. Stando a quando rivelato dalla stessa Karen Gillan, pare che il suo ruolo in Jumanji: Benvenuti nella giungla abbia richiesto un training maggior che quello per il suo ruolo di Nebula per i Marvel Studios: “Ho fatto molto allenamento. Non l’ho mai fatto niente di simile per nessun film, per nessun film Marvel. Per questa [la scena di danza e combattimento] dovevo fare tutto in una singola scena. Ha richiesto molto lavoro e anche aiuto da parte delle mie stuntman”.

7. Ha difeso il suo costume. All’attrice è stato contestato il costume da lei indossato per dare vita al suo personaggio di Jumanji perché troppo sexy e succinto. Tuttavia, il costume non ha niente a che vedere con della sensualità gratuita: “Ho avuto un’esperienza simile con Doctor Who, quando c’è stato così tanto rumore per il mio costume quando vennero pubblicare le foto, quindi mi aspettavo che accadesse di nuovo. Ma devo dire che non ho mai scelto un ruolo che fosse gratuito. C’è un valido motivo per cui lei indossa quei vestiti, il mio personaggio non ne è affatto contenta”.

karen gillan

Karen Gillan è fidanzata

8. Ha avuto una relazione durata sei anni. Di Karen Gillan non si è mai saputo molto circa la sua vita privata e soprattutto sentimentale. Ciò che è emerso è che l’attrice scozzese ha avuto una relazione durata sei anni, dal 2006 al 2012, con il fotografo Patrick Green. In seguito, si sa che l’attrice ha avuto una relazione con il produttore britannico Andrew Brooke, ma non è chiaro se i due siano ancora insieme.

9. Il presunto flirt con Matt Smith. La Gillan e Smith avevano lavorato insieme grazie alla serie Doctor Who e pare che tra i due ci sia una grande intesa che in tanti hanno voluto intendere come più di una semplice amicizia. Quegli che sembravano degli indizi, ovvero il fatto che i due si fossero lasciati con i rispettivi compagni nel 2012 e che poi, un paio di anni dopo, i due si sarebbero trovati a Los Angeles insieme, in realtà non lo erano, tanto che poi Matt Smith si è fidanzato con Lily James nel 2014.

Karen Gillan è su Instagram

10. Ha un profilo Instagram seguitissimo. Karen Gillan ha voluto aprire, come la maggior parte dei suoi colleghi, un proprio profilo Instagram ufficiale e il suo è seguito da qualcosa come 7,4 milioni di persone. Molto attiva sul social, il suo profilo la mostra intenta nei suoi progetti di lavoro, soprattutto quando protagonista di servizi fotografici e sei dei film in cui è protagonista. Ma non mancano anche i post dedicati ai cosplayer di Nebula, il suo personaggio Marvel.

Fonti: IMDb, dailymail, allstarbio, The Hollywood Reporter

- Pubblicità -