Solo: a star wars story

Phil Lord, co-regista che insieme a Chris Miller avrebbe dovuto dirigere inizialmente lo spin-off Solo: A Star Wars Story, ha rivelato quali erano i piani originali per il personaggio del giovane Lando Calrissian interpretato da Donald Glover. All’epoca delle riprese del film, il duo di registi venne licenziato dalla Lucasfilm a causa di alcune “divergenze creative” e sostituito in corsa dal premio Oscar Ron Howard.

Nonostante sia stato il primo film dell’universo di Star Wars a floppare al box office, Solo è stato comunque accolto da critiche generalmente positive. Ad oggi, c’è anche sul web una campagna messa insieme dal fandom della saga che vorrebbe la release di un sequel dello spin-off (campagna denominata #MakeSolo2Happen). Ciononostante, è probabile che ci sia ancora qualcuno interessato a scoprire come sarebbe stata la versione originale del film ad opera di Lord e Miller, e adesso è stato proprio lo stesso Lord a rivelare un nuovo dettaglio sul progetto che non abbiamo mai visto.

Su Twitter, il critico Robert Daniels di Polygon ha condiviso un articolo a proposito di John Boyega, star della trilogia sequel di Star Wars, e del suo impegno alla lotta contro il razzismo negli Stati Uniti sulla scia dei recenti disordini avvenuti in America e della nascita del movimento #BlackLivesMatter. Secondo Daniels, il franchise nato dalla mente di George Lucas avrebbe perso l’occasione – tramite il personaggio di Finn interpretato da Boyega – di raccontare al cinema l’esperienza afroamericana.

Il personaggio di Lando Calrissian in Solo avrebbe dovuto veicolare una serie di temi “importanti”

In risposta al tweet di Daniels, Phil Lord ha commentato: “Alcuni di noi ci hanno provato…”. La risposta di Lord è un chiaro riferimento al periodo di Solo e al lavoro che probabilmente avrebbe voluto fare, in accordo con Chris Miller, sul personaggio di Lando Calrissian. Essendo Lando un personaggio di supporto assolutamente chiave in Solo, è palese che il duo volesse utilizzarlo per parlare di temi più “elevati”, sicuramente in maniera diversa rispetto a quella che è stata poi la caratterizzazione dello stesso nel film che abbiamo visto in sala.

Solo: A Star Wars Story è un film del 2018 diretto da Ron Howard con Alden EhrenreichWoody HarrelsonEmilia Clarke, Donald Glover Thandie Newton. Attraverso una serie di audaci bravate nel profondo di un mondo criminale oscuro e pericoloso, Han Solo fa amicizia con il suo futuro possente copilota Chewbacca e incontra il famigerato giocatore d’azzardo Lando Calrissian, in un viaggio che determinerà il futuro di uno degli eroi più improbabili della saga di Star Wars.