Midsommar - Il Villaggio dei Dannati

Ari Aster, acclamato regista di Hereditary – Le radici del male e Midsommar – Il villaggio dei dannati, ha svelato i primissimi dettagli sul suo prossimo progetto cinematografico. L’occasione è stata una recente sessione di AMA (il celebre format Ask Me Anything) su Reddit, dove al regista è stato proprio chiesto di sviscerare qualcosa in merito ai suoi piani futuri.

A quanto pare, sembra che Ari Aster si prenderà una pausa dal genere horror, e che probabilmente ci vorranno diversi anni prima che torni ad occuparsi di una storia che possa far saltare gli spettatori sulla poltrona. Per il suo prossimo progetto, infatti, Aster sembra intenzionato ad esplorare un genere totalmente nuovo.

“Il mio prossimo film sarà una commedia da incubo o, probabilmnete, un grande melodramma domestico”, ha dichiarato Aster. “Potrebbero volerci alcuni film prima di tornare alle origini, ma adoro l’horror e sono sicuro che tornerò ad occuparmi di quel genere”. Il regista ha poi aggiunto che il film sarà vietato ai minori e che potrebbe durare all’incirca 4 ore.

Midsommar – Il villaggio dei dannati, l’ultimo film diretto da Ari Aster

In attesa di nuovi dettagli, ricordiamo che Midsommar – Il villaggio dei dannati, l’ultimo film diretto da Ari Aster, è uscito nelle nostre sale lo scorso 25 luglio. Il cast del film annovera Florence PughJack Reynor, William Jackson Harper, Will Poulter, Vilhelm Blomgran, Archie Madekwe e Ellora Torchia.  

In Midsommar – Il villaggio dei dannati, Aster ci porta in un piccolo villaggio della Svezia dove ogni novant’anni in piena estate si svolge un leggendario Festival. Ma per un gruppo di amici quella che doveva essere una vacanza idilliaca si trasforma ben presto in un incubo terrificante.