Captain Marvel

Uno dei ruoli certamente più iconici della carriera di Jim Carrey è quello di Stanley Ipkiss nella commedia fantastica del 1994 The Mask – Da zero a mito. Grazie a quel ruolo, Carrey ottenne una nomination ai Golden Globe e visto l’incredibile successo del film, nel 2005 venne realizzato anche un sequel stand-alone, Son of the Mask (uscito in Italia col titolo The Mask 2), che però non vide il ritorno di Carrey e non riuscì ad ottenere i consensi del predecessore.

 
 

Sono anni che i fan chiedono un nuovo film basato sull’omonimo personaggio dei fumetti della Dark Horse creato nel 1989 da John Arcudi e Doug Mahnke e sembra che lo stesso Jim Carrey sia aperto alla possibilità di tornare nei panni del timido bancario che si trasforma nel bizzarro personaggio in zoot suit dalla faccia verde.

In occasione della promozione di Sonic – Il Film, Carrey ha rivelato in un’intervista con ComicBook che, sebbene non si preoccupi mai del futuro dei suoi film e dei suoi personaggi quando è intento a girare, potrebbe lasciarsi convincere a tornare nell’universo di The Mask, ma ad una condizione:

“Non ragiono mai in termini di sequel o cose del genere”, ha spiegato Jim Carrey. “Voglio dire, Sonic andrebbe bene in relazione a questo discorso perché non abbiamo ancora fatto evolvere del tutto il personaggio di Robotnik. Per quanto riguarda The Mask, personalmente, dipenderebbe dal regista. Davvero, tutto dipenderebbe dal regista. Non voglio farlo tanto per farlo. Ma lo farei soltanto se avessi la possibilità di lavorare con un regista folle e visionario. Questo è certo.”

LEGGI ANCHE – Captain Marvel: l’intenzione originale era di omaggiare The Mask

Cosa ne pensate? A voi piacerebbe un sequel di The Mask con Jim Carrey? Ricordiamo che il film originale fu un successo di pubblico e critica e segnò il debutto di una giovane Cameron Diaz sul grande schermo. Un anno dopo l’uscita del film nelle sale, vennero prodotti una celebre serie tv animata e un videogioco omonimi.