Prima ancora della release del primo trailer ufficiale di Birds of Prey, molti rumor sostenevano che il Black Mask interpretato da Ewan McGregor nel film sarebbe stato omosessuale. A sostegno di questa teoria sono poi arrivati gli ultimi spot tv del film, che ci hanno non solo mostrato l’altro villain della storia, Victor Zsasz (Chris Messina), ma hanno anche spinto diversi fan a credere che i due cattivi del film possano in realtà essere amanti.

 

Variety ha avuto la possibilità di discutere a proposito della questione proprio con i due attori in occasione della mostra dedicata al film e allestita ad Hollywood. La celebre rivista ha chiesto ai due attori se i rumor che stanno attualmente circolando sulla relazione tra i loro personaggi corrispondano oppure no a verità. La loro risposta? “È probabile!”.

“È veramente complicato”, ha dichiarato McGregor. “La loro relazione è molto basata su… diciamo che ci sono in ballo dei desideri e dei bisogni, questo è certo”. Messina ha poi spiegato: “C’è un amore vero per l’anarchia”, con McGregor che ha poi aggiunto in merito alla presunta relazione: “Molto probabilmente, sì.”

Sembra quindi che la relazione tra Black Mask e Victor Zsasz nel film sarà aperta all’interpretazione dello spettatore, a differenza dell’orientamento sessuale del personaggio di Renee Montoya (interpretato da Rosie Perez), dal momento che l’attrice Ali Wong (Finché forse non vi separi) avrà il ruolo della sua ex fidanzata (anche se al momento i dettagli sul personaggio non sono stati ancora svelati).

LEGGI ANCHE – Birds of Prey: il backstage mostra Black Mask che interroga Harley Quinn

Birds of Prey, diretto da Cathy Yan, arriverà nelle sale il 7 febbraio 2020. Nel cast anche Mary Elizabeth Winstead, Jurnee Smollett-Bell (rispettivamente Cacciatrice e Black Canary), Rosie Perez (Renee Montoya) e Ella Jay Basco (Cassandra Cain).

Ewan McGregor interpreta invece uno dei due principali villain del film, Maschera Nera, alter ego di Roman Sionis. Chi conosce i fumetti lo ricorderà come uno dei più grandi nemici di Batman (negli anni Ottanta esplose proprio come nemesi del Cavaliere Oscuro) nonché temibile boss mafioso di Gotham City.

Di seguito la nuova sinossi ufficiale:

Avete mai sentito la storia del poliziotto, dell’uccello canoro, dello psicopatico e della principessa mafiosa? Birds of Prey (e la fantasmagorica rinascita di Harley Quinn) è una storia contorta raccontata dalla stessa Harley, come solo Harley può farlo. Quando il malvagio narcisista di Gotham, Roman Sionis, e il suo zelante braccio destro, Zsasz, puntano gli occhi su una ragazza di nome Cass, la città si rivolta per cercarla. I percorsi di Harley, Cacciatrice, Black Canary e Renee Montoya si incontrano e l’improbabile quartetto non ha altra scelta che allearsi per abbattere Roman.