birds of prey

Lo scorso luglio è arrivata la notizia che l’attrice Leslie Grace, vista di recente nel musical Sognando a New York – In the Heights, interpreterà Barbard Gordon in Batgirl, il film dedicato all’iconico supereroe DC che arriverà direttamente sulla piattaforma di streaming HBO Max.

Adesso, in una recente intervista con ET Online, Grace ha parlato per la prima volta del suo ingaggio, anticipando quello che sarà l’arco narrativo del personaggio nel film. Secondo l’attrice, Barbara sarà pronta a dimostrare qualsiasi tipo di ostacolo che potrebbe presentarsi lungo la sua strada, pur di dimostrare il suo valore.

“Barbara è una persona che è stata sottovalutata anche dal suo stesso padre. Spesso e volentieri è stata tenuta lontana rispetto ai grandi problemi della vita. Quindi, è desiderosa di dimostrare a se stessa e agli altri che ci sono tante cose che è in grado di gestire”, ha spiegato l’attrice. “Questo viaggio si concentrerà molto su quest’aspetto.”

“Mi sento come se fossi al centro di un viaggio infinito per provare a me stessa quali barriere si possono infrangere e quali limiti si possono superare per se stessi”, ha aggiunto Grace. “Sono entusiasta di mettere un po’ di quell’entusiasmo, di quella spinta e anche po’ di testardaggine nel personaggio di Barbara.” 

Cosa sappiamo del film su Batgirl

Batgirl, che arriverà direttamente su HBO Max (la piattaforma di streaming di proprietà di WarnerMedia), sarà diretto da Adil El Arbi e Bilall Fallah, registi di Bad Boys for Life e di alcuni episodi dell’attesa serie Ms. Marvel, in arrivo su Disney+. Nel film dovrebbe tornare J.K. Simmons nei panni del Commissario James Gordon, già interpretato in Justice League.

Christina Hodson, che ha scritto lo spin-off Bumblebee e che ha lavorato anche ai film DC Birds of Prey e The Flash, ha scritto la bozza più recente della sceneggiatura. “Con Batgirl, speriamo di condurre il pubblico in un viaggio divertente. L’obiettivo è mostrare loro un lato diverso di Gotham”, aveva dichiarato il produttore Kristin Burr. “La sceneggiatura di Christina è piena di spirito. Adil e Bilall hanno un’energia talmente viva che è quasi contagiosa, cosa che li rende i registi perfetti per questo nuovo progetto sull’universo di Batman. Sono semplicemente entusiasta di poter far parte dell’universo DC. È fantastico.”

In origine, Batgirl doveva essere diretto da Joss Whedon, regista di The Avengers e Avengers: Age of Ultron, nonché della versione cinematografica di Justice League. Tuttavia, nel 2018, il regista ha deciso di abbandonare il progetto, ammettendo di non essere riuscito a “decrifrare la storia”.