La serie Hawkeye debutta finalmente oggi su Disney+, con i primi due episodi, e ovviamente Jeremy Renner continua ad essere impegnato con la promozione stampa della nuova serie dei Marvel Studios.

 
 

All’interprete di Clint Barton è stato chiesto della sua ultima apparizione nei panni di Occhio di Falco in Avengers: Endgame, durante un’intervista con BBC Radio, e l’attore ha rivelato di aver visto il film solo una volta e che non intende rivederlo, ma non perché non gli sia piaciuto…

Endgame ha segnato la fine della Saga dell’Infinito, nonché la conclusione dell’arco narrativo di alcuni personaggi molto amati. In una delle scene più strazianti del film, ad esempio, Barton è stato costretto a guardare la sua amica e compagna di squadra Natasha Romanoff (Scarlett Johannsson), compiere l’ultimo sacrificio in modo da poter acquisire la Gemma dell’Anima e annullare il piano di decimazione dell’universo da parte di Thanos.

“Ho visto Avengers: Endgame alla premiere, e in quel caso avremmo dovuto festeggiare un importante traguardo”, ha spiegato Jeremy Renner in riferimento al fatto che la lavorazione del film è stata un vero e proprio ottovolante emotivo per l’intero cast. “Invece ci siamo ritrovati a ridere e piangere… In quel film c’è veramente tanto. Non lo guarderò mai più… È stata un’esperienza incredibilmente difficile. Ridevamo, piangevamo… è stato incredibile, perché in quel momento ci siamo sentiti come dei veri spettatori. È stato bello poter condividere un’esperienza del genere.”

Occhio di Falco nuovo leader degli Avengers? Ecco cosa ne pensa Jeremy Renner

Di recente, sempre in occasione della promozione di Hawkeye, l’attore ha parlato della possibilità che Occhio di Falco diventi il leader degli Avengers: “Nei fumetti, Occhio di Falco è il capo dei Vendicatori della West Coast. Personalmente, mi piacerebbe vederlo in quel tipo di ruolo da leader, alla Captain America, anche sul grande schermo. Penso che sarebbe riuscito a prendere certe decisioni e a fare determinati tipi di cose. Dovrebbe essere un quarterback e non un ricevitore. Sarebbe molto interessante.”