Chris Evans Joe Russo

Jeo Russo, co-regista di Avengers: Endgame, ha commentato la disputa legale tra Scarlett Johansson e la Disney, parlando di “panico” tra le fila delle società di produzione.

 
 

Durante un’intervista con Variety, Joe Russo si è soffermato sull’argomento. Il regista, che ha abbondantemente  lavorato con la Disney, ha affermato che è stato “un peccato” che la causa sia diventata di pubblico dominio. Ha continuato descrivendo l’incidente come “indicativo di un cambiamento significativo” nel settore, affermando che le società sono nel panico a causa delle conseguenze a lungo termine della pandemia di COVID-19.

“Le società sono nel panico in questo momento, perché penso che metà degli studi scompariranno nei prossimi 5-10 anni e il gioco è cambiato radicalmente. Ci sono produttori di contenuti che possono superare qualsiasi studio, ed è solo un errore di arrotondamento per loro, perché sono aziende da 1 trilione di dollari. Non l’abbiamo mai visto prima nel settore.”

Di tutti i contributi sulla questione, questo di Joe Russo sembra davvero un momento di riflessione importante da parte di un addetto ai lavori che sa bene di cosa sta parlando.

Scarlett Johansson vs Disney: emergono nuovi dettagli sulla disputa legale