In seguito alla notizia dell’accordo tra Sony e Netflix, The Hollywood Reporter ci informa ora di un nuovo contratto siglato, questa volta, con Disney: i film targati Sony saranno disponibili su Disney+.

Il nuovo accordo, che durerà dal 2022 al 2026, permetterà ai film targati Sony di poter approdare sulle piattaforme di streaming di proprietà della Disney, ossia Disney+ e Hulu, nonché sulle reti televisive lineari della Disney, tra cui ABC, Disney Channels, Freeform, FX e National Geographic.

L’accordo arriva in seguito a quello firmato da Sony con Netflix, che consentirà ai film dello studio con sede a Culver City di poter approdare sulla piattaforma di streaming per un periodo di nove mesi (esclusivamente negli Stati Uniti). Una volta che l’esclusiva streaming con Netflix sarà giunta al termine, le produzioni targate Sony saranno disponibile sulle piattaforme appartenenti a Disney.

Il nuovo accordo tra Sony e Disney riguarderà tanto le nuove uscite – come Morbius, Uncharted, Bullet Train e il sequel di Spider-Man: Un Nuovo Universo – quanto i numerosi titoli che compongono la libreria dello studio, tra cui i film dei franchise di Hotel Transylvania e Jumanji e, naturalmente, i film Marvel e Sony dedicati a Spider-Man con Tom Holland.

Keith Le Goy, presidente della distribuzione mondiale di Sony, ha dichiarato: “Questo accordo rivoluzionario riconferma il valore unico e duraturo dei nostri film per gli amanti del cinema e per le piattaforme e le reti che li servono. Siamo entusiasti di collaborare con Disney per fornire i nostri titoli ai loro spettatori e abbonati. Questo accordo consolida un elemento chiave della nostra strategia di distribuzione cinematografica, che consiste nel massimizzare il valore di ciascuno dei nostri film, rendendoli disponibili ai consumatori in tutte le finestre con un’ampia gamma di partner chiave.”