star wars

Un nuovo libro che racconta l’universo di Star Wars ha finalmente dato ai lettori un’idea di come potesse apparire Darth Plagueis. La storia di Darth Plagueis il Saggio ha giocato un ruolo chiave nell’opera di seduzione di Anakin Skywalker da parte di Palpatine, che lo ha convertito al Lato Oscuro. “È una leggenda Sith – dice Palpatine al giovane Jedi – Darth Plagueis era un Signore Oscuro dei Sith, così potente e così saggio che poteva usare la Forza per influenzare i midi-chlorian per creare la vita… Aveva una tale conoscenza del Lato Oscuro che poteva persino allontanare dalla morte colui ai quali teneva.” Naturalmente, Palpatine stava dicendo ad Anakin solo metà della verità; in realtà, Darth Plagueis era stato il suo stesso Maestro Sith e Darth Sidious lo aveva ucciso in conformità con la Regola dei Due Sith.

 
 

Darth Plagueis rimane una delle figure più misteriose di Star Wars. Anche il vecchio Universo Espanso ha in gran parte evitato di sviluppare il personaggio di Darth Plagueis – fino a quando Del Ray ha annunciato un romanzo dedicato al Maestro Sith di Palpatine, scritto dal maestro della continuità James Luceno. Sebbene l’UE sia stato dichiarato non canonica dopo che la Disney ha acquisito la Lucasfilm nel 2012, molti credevano che il racconto su Darth Plagueis di Luceno dovesse comunque essere considerato canonico, a causa delle voci sul coinvolgimento personale di George Lucas nel progetto. L’eccitazione è aumentata quando Luceno ha fatto riferimento a personaggi ed eventi di Darth Plagueis nel libro canonico Tarkin. Tuttavia, il romanzo canonico di E.K. Johnston, Queen’s Peril, contraddiceva direttamente la storia di Luceno, il che significa che la backstory di Darth Plagueis Legends è stata esplicitamente resa non canonico.

Ora, però, Lucasfilm ha dato ai fan il loro primo assaggio canonico di Darth Plagueis. Il libro appena pubblicato Secrets of the Sith finge di essere stato scritto dallo stesso Palpatine e presenta un breve resoconto della sua relazione con Darth Plagueis, inclusa una prima immagine di lui. È frustrante confermare semplicemente che il Maestro di Palpatine era un essere alto e magro che si nascondeva nell’ombra, mentre i suoi occhi che bruciavano di un fuoco sinistro.

star wars

“Dopo secoli nell’ombra, i Sith erano pronti a emergere ancora una volta. Come apprendista oscuro, percepivo che la Repubblica Galattica era allo sbando. I suoi delegati non avevano alcun interesse per il bene comune. Sarebbero stati facili bersagli per la mia influenza. Servendo come senatore, ho manipolato la loro avidità a mio favore. Con ogni nuovo atto legislativo, ho scalato i loro ranghi. Il controllo totale dell’organo di governo della galassia si avvicinava sempre più. Ma l’ascensione al Senato non sarebbe stata sufficiente. Il mio maestro, Darth Plagueis, era servito al suo scopo. L’ho colpito, rivendicando il suo posto come l’unico vero maestro dei Sith.”

Apparentemente Darth Plagueis era affascinato dalla leggenda della Diade della Forza, vedendo tale fenomeno come una fonte di potere più grande della vita stessa. Ha tentato di creare una Diade della Forza con il suo apprendista, ma non ha avuto successo; per quanto grande e saggio possa essere stato Darth Plagueis, non si rendeva conto che la Diade della Forza sembra richiedere elementi sia del lato chiaro che del lato oscuro della Forza, il che significa che i tentativi dei Sith di crearne una erano sempre destinati al fallimento. Sarebbero passati decenni prima che Palpatine incontrasse finalmente un tale fenomeno.