Nel crossover Crisis on Infinite Earths targato The CW, Ezra Miller è tornato nei panni della versione del DCEU di Flash, incontrandosi sul piccolo schermo con la versione del Velocista Scarlatto ad opera di Grant Gustin.

Ora, pare che ci siano dei piani per far sì che accada esattamente l’opposto in The Flash, il cinecomic di Andy Muschietti attualmente in fase di produzione. È infatti The Illuminerdi a riportare la notizia (chiaramente non ancora confermata in via ufficiale) che Gustin sarà di nuovo Barry Allen nel film in arrivo al cinema nel 2022: per quanto riguarda il suo ruolo nella storia, la fonte parla di un “breve cameo”.

Quella di Grant Gustin è solo l’ultima di una serie di importanti apparizioni che i i fan si aspettano di vedere in The Flash, considerando che il film si preannuncia come un grande viaggio attraverso la storia dell’universo DC sul grande schermo. Tuttavia, al momento sulla trama sono stati rivelati davvero pochissimi dettagli.

Per quanto riguarda il cameo di Gustin, è probabile che questa volta vedremo quanto accaduto nel crossover televisivo dal punto di vista della versione del personaggio ad opera di Miller. Ad ogni modo, la speranza è che l’attore possa essere coinvolto in qualcosa di potenzialmente eccitante, al di là di quanto tempo avrà a disposizione sullo schermo.

Tutto quello che c’è da sapere su The Flash

Ricordiamo che The Flash arriverà al cinema il 4 novembre 2022. Il film sarà diretto da Andy Muschietti, regista di IT e IT – Capitolo Due. Ezra Miller tornerà a vestire i panni del Velocista Scarlatto dopo essere apparso in un cameo in Batman v Superman: Dawn of Justice e in Justice League.

Confermata anche la presenza di Michael Keaton e Ben Affleck, che torneranno entrambi a vestire i panni di Batman. Kiersey Clemons tornerà nei panni di Irish West dopo essere apparsa in Zack Snyder’s Justice League (il personaggio era stato tagliato dalla versione theatrical). Nel cast ci saranno anche l’attrice spagnola Maribel Verdú (Il labirinto del fauno), che interpreterà Nora Allen (la madre di Barry) e l’attrice statunitense Sasha Calle (Febbre d’amore) che interpreterà Supergirl.

Non ci sarà invece Billy Crudup, che aveva interpretato Henry Allen (il padre di Barry) in Justice League: l’attore verrà sostituito nella parte da Ron Livingston. Il film dovrebbe essere ispirato alla serie a fumetti “Flashpoint” del 2011, scritta da Geoff Johns e disegnata da Andy Kubert.