Venom Venom: La furia di Carnage

Venom: La furia di Carnage è stato posticipato di nuovo, anche se i fan, almeno quelli americani, non dovranno aspettare troppo per vedere la seconda avventure del simbionte. Originariamente programmato per il 2020, Venom 2 è stato spostato per la pandemia di COVID-19 al 2021.

La SONY aveva posizionato la data d’uscita del film al 25 giugno 2021, ma dopo che la Universal ha posticipato il temuto (al box office) Fast and Furious 9 alla stessa data, la SONY ha pensato di farsi da parte e pianificare Venom: La furia di Carnage al 14 settembre prossimo.

L’uscita del film si posiziona adesso a tre settimane dalla distribuzione di Shang Chi della Marvel. Venom: La furia di Carnage sarà distribuito, negli USA, lo stesso giorno del film prequel The Sopranos, The Many Saints of Newark e l’adattamento dell’acclamato musical Dear Evan Hansen.

Quello che sappiamo di Venom: La furia di Carnage

In Venom: La furia di Carnage assisteremo allo scontro tra il simbionte e Cletus Kasady, aka Carnage, uno degli antagonisti più celebri dei fumetti su Spider-Man. Nel cast del sequel anche Michelle Williams (Fosse/Verdon) nei panni di Anne Weying, Woody Harrelson (Zombieland: Doppio colpo) nei panni di Cletus Kasady/Carnage, Naomie Harris (No Time to Die) nei panni di Shriek e l’attore inglese Stephen Graham.

Nel frattempo è stato ufficializzato anche il nome di Robert Richardson in qualità di direttore della fotografia. “Ciò che era rimasto inesplorato nel primo film esploderà nel secondo, soprattutto grazie al personaggio centrale” ha dichiarato Richardson, “Ma ora abbiamo Woody Harrelson, che ovviamente farà la sua grande entrata, vedremo cos’altro accadrà con la collaborazione tra Sony e Marvel.”

Vi ricordiamo che Tom Hardy tornerà a interpretare Eddie Brock anche nel sequel di Venom, progetto già in sviluppo dopo l’inaspettato successo al box office dello scorso autunno, e a confermarlo è stata la produttrice Amy Pascal.