Sidney Poitier

È morto Sidney Poitier, attore, regista e attivista per i diritti civili pionieristico e icona afroamericana del cinema. Aveva 94 anni. Ad annunciarlo è stato il ministro degli Esteri delle Bahamas Fred Mitchell. I dettagli della sua morte non sono immediatamente disponibili.

 
 

Con una bellezza e una classe come non se ne sono viste spesso sul grande schermo, Sidney Poitier ha scritto la storia di Hollywood, diventando il primo afroamericano a vincere un premio Oscar come miglior attore, per Gigli del campo del 1964.

Poitier era una figura di spicco a Hollywood e non solo, ha recitato in classici come Indovina chi viene a cena, In the Heat of the Night e To Sir With Love, per citarne alcuni, mentre si occupava nella sua vita pubblica della tutela dei diritti civili, promuovendo l’uguaglianza razziale e la dignità umana.

Nel 2022 gli è stato assegnato un altro Oscar alla carriera, questa volta, un’onorificenza che si affolla insieme a tutti i premi di cinema e ai riconoscimenti per il suo impegno civile, tra cui la Medaglia Presidenziale della Libertà, insignitagli nel 2009 da Obama.