James Gunn conferma i piani per Wonder Woman nel DCU

-

I co-direttori dei DC Studios James Gunn e Peter Safran hanno svelato la prima parte della loro lista DCU poche settimane fa, e mentre sono stati annunciati diversi importanti progetti per grandi e piccoli schermi, ai fan non è stata data una risposta definitiva quando si è arrivati ​​alle domande sullp stato di una delle pietre miliari del roster DC Comics: Wonder Woman.

Una serie TV Paradise Lost ambientata a Themyscira è in lavorazione, ma, per quanto ne sappiamo, Diana non apparirà. In seguito Gunn ha confermato di non aver dato a Gal Gadot “lo stivale” come suggerivano le prime voci, e aveva parlato con l’attrice, presumibilmente di restare o separarsi dal personaggio. Ebbene ieri vi avevamo anche segnalato un alcuni dettagli sui nuovi Batman e Superman, e oggi tocca a Wonder Woman. Indipendentemente dal fatto che Gadot finisca per tornare nei panni di Wonder Woman o meno, Gunn ha ora rivelato che il personaggio prenderà sicuramente in considerazione i suoi piani per il DCU e non sarà “abbandonato” per troppo tempo.

James Gunn non ha ancora affrontato direttamente lo status di Gal Gadot, quindi c’è la possibilità che stiano semplicemente cercando di elaborare un nuovo accordo. Inoltre, se la DCU avrà un nuovo Superman e Batman, probabilmente ha più senso lanciare anche una nuova Wonder Woman.

Redazione
Redazione
La redazione di Cinefilos.it è formata da un gruppo variegato di appassionati di cinema. Tra studenti, critici, giornalisti e aspiranti scrittori, il nostro gruppo cresce ogni giorno, per offrire ai lettori novità, curiosità e informazione sul mondo della settima arte.

Articoli correlati

- Pubblicità -
 

ALTRE STORIE

Resurrected spiegazione finale

Resurrected: la spiegazione del finale del film horror

Una tipologia di opere tanto recente quanto apprezzata è quella del screenlife film (o first person shot), in cui lo schermo cinematografico diventa lo...
- Pubblicità -