THOR 5 entra in programma per il prossimo anno, alla ricerca di sceneggiatore e regista

Dopo le insistenti voci secondo cui i Marvel Studios starebbero sviluppando un quinto film su Thor, una fonte attendibile afferma che la produzione è attualmente prevista per il 2025...

-

Abbiamo sentito notizie contrastanti sui piani dei Marvel Studios per Thor 5, un quinto film da solista su Thor (non proprio sorprendente dopo l’accoglienza riservata ad Love and Thunder), ma quest’ultima indiscrezione sostiene che Thor 5 è davvero ufficialmente in fase di sviluppo e che dovrebbe essere girato già l’anno prossimo.

Secondo Daniel Richtman, Thor 5 è “in programma per l’autunno 2025”. Aggiunge di non essere “sicuro che questo significhi che sarà un progetto successivo a Secret Wars, ma scommetto di sì“. Si dice che la Marvel stia cercando uno sceneggiatore e un regista per il progetto.

Il regista di Thor: Love and Thunder Taika Waititi si è tirato fuori dalla corsa per dirigere il film alla fine dello scorso anno. Una voce precedente sosteneva che Gareth Edwards (Rogue One: A Star Wars Story, The Creator) fosse in lizza per sostituirlo.

Ho visto anch’io quelle voci”, ha detto Edwards in un’intervista poco dopo che l’indiscrezione aveva fatto il giro. “L’ho vista e l’ho inviata scherzosamente alla mia ragazza. Le ho mandato il link e le ho detto: ‘Non volevo che lo scoprissi in questo modo’. Non ne ho mai sentito parlare. È assolutamente… Internet è un posto incredibile. Adoro quei film. Amo la Marvel, molti dei miei amici lavorano nei film Marvel. Amo tutti gli altri film e franchise, vado a vederli. Ho la maggior parte di loro nel mio scaffale di DVD/Blu-ray. Ma voglio davvero continuare a perseguire la fantascienza originale. È stata una risposta molto politicamente corretta? Non dico mai. Nelle giuste circostanze, assolutamente“.

Di recente abbiamo appreso che Gareth Edwards è destinato a dirigere il prossimo film di Jurassic World per la Universal, quindi anche se ha avuto una conversazione su Thor, è altamente improbabile che ne sia uscito qualcosa.

Chiunque finisca per dirigere il film, possiamo probabilmente aspettarci un tono leggermente più cupo e serio rispetto a Thor: Love and Thunder, che è stato ampiamente criticato per aver portato gli elementi scanzonati di Ragnarök a livelli eccessivamente sciocchi.

Se Chris Hemsworth tornerà a impugnare il Mjölnir, potrebbe essere per l’ultima volta. Ecco cosa ha detto l’anno scorso la star di Furiosa: A Mad Max Saga a proposito di un possibile ritorno.

Sento che probabilmente dovremmo chiudere il libro se lo facessi di nuovo, capite cosa intendo?”, ha detto l’attore a proposito della possibilità di riprendere il ruolo. “Sento che probabilmente lo giustifica. Sento che probabilmente sarebbe il finale, ma questo non si basa su nulla che mi sia stato detto o su alcun tipo di piano. C’è la nascita di un eroe, il viaggio di un eroe, poi la morte di un eroe, e non so… se sono in quella fase? Chi lo sa?“.

Redazione
Redazione
La redazione di Cinefilos.it è formata da un gruppo variegato di appassionati di cinema. Tra studenti, critici, giornalisti e aspiranti scrittori, il nostro gruppo cresce ogni giorno, per offrire ai lettori novità, curiosità e informazione sul mondo della settima arte.

Articoli correlati

- Pubblicità -

ALTRE STORIE

The Bikeriders backstage

The Bikeriders: Jeff Nichols e Austin Bulter raccontano il film

Uomini duri e incapaci di guardarsi dentro, raccontati dal punto di vista di una delle loro donne, mentre sullo sfondo si srotola il più...
- Pubblicità -