Bryan Cranston potrebbe aver incontrato i Marvel Studios per un ruolo nel MCU

Dopo che il suo co-protagonista di Breaking Bad Giancarlo Esposito ha confermato il suo posto nel MCU, un nuovo rumor sostiene che Bryan Cranston potrebbe essere il prossimo a entrare nella famiglia dei Marvel Studios. Maggiori dettagli dopo il salto...

-

Bryan Cranston è un vero grande e, sebbene la star di Argylle non sia estranea al genere, non ha ancora recitato in un film o in una serie televisiva sui fumetti. Per un certo periodo l’attore è stato tra i preferiti dai fan per il ruolo di Lex Luthor, ma è sempre sembrata una risposta impulsiva al fantastico lavoro che ha fatto come antagonista calvo in Breaking Bad. Naturalmente, siamo anche consapevoli che molti di voi vorrebbero vederlo interpretare Stan “The Man” Lee in un futuro biopic.

Oggi, lo scoop di @MyTimeToShineH ci informa che Bryan Cranston ha incontrato i Marvel Studios per un ruolo misterioso nel MCU. Kevin Feige ha incontri generali con molti attori, quindi non c’è nulla che indichi che questo porterà a qualcosa.

È una prospettiva innegabilmente eccitante, però, soprattutto con film come I Fantastici Quattro, Avengers 5 e il reboot degli X-Men all’orizzonte.

Voglio interpretare un antagonista che sia un po’ più intelligente del protagonista, mai sminuito per dare all’eroe una vittoria facile“, ha detto in precedenza Bryan Cranston condividendo il suo interesse per l’adattamento di un fumetto. “È frustrante e noioso da guardare“. “In realtà il personaggio era quello, lo ammetto. Mister Sinister era il personaggio a cui stavo pensando“.

Dopo aver condiviso il suo interesse nell’interpretare il villain di X-Men ’97, Bryan Cranston ha spiegato perché ha poco o nessun interesse nell’interpretare un personaggio che abbiamo già visto sullo schermo. “Credo sia un punto di vista egoistico. Non voglio fare un personaggio che è già stato fatto diverse volte in passato. Non voglio essere paragonato come ‘Beh, il suo Commissario Gordon era yada yada yada...'”. “Non voglio farlo. Voglio fare qualcosa che non è stato fatto“, ha concluso.

Anche se vi sconsigliamo di entusiasmarvi troppo per questa voce, i Marvel Studios avrebbero scelto Bryan Cranston come Mister Sinister per il suo prossimo reboot degli X-Men, soprattutto se si tratta di un personaggio appassionato (l’icona di Malcolm in the Middle si è spinta fino a suggerire che Sinister ha ispirato Walter White).

È stato in X-Men: Apocalypse del 2016 che la 20th Century Fox ha annunciato per la prima volta il debutto sul grande schermo di Mister Sinister. Abbiamo atteso la sua apparizione in Logan, Deadpool 2, Dark Phoenix e persino in The New Mutants, solo che tutte queste anticipazioni sono rimaste lettera morta. All’epoca, si diceva che Jon Hamm fosse il favorito per il ruolo.

Redazione
Redazione
La redazione di Cinefilos.it è formata da un gruppo variegato di appassionati di cinema. Tra studenti, critici, giornalisti e aspiranti scrittori, il nostro gruppo cresce ogni giorno, per offrire ai lettori novità, curiosità e informazione sul mondo della settima arte.

Articoli correlati

- Pubblicità -

ALTRE STORIE

The Bikeriders backstage

The Bikeriders: Jeff Nichols e Austin Bulter raccontano il film

Uomini duri e incapaci di guardarsi dentro, raccontati dal punto di vista di una delle loro donne, mentre sullo sfondo si srotola il più...
- Pubblicità -