Un videogioco diventa musa e protagonista di un concerto sinfonico che farà il giro del mondo permettendo ai suoi milioni di fans di immergersi nelle sue atmosfere e nelle gesta dei suoi protagonisti. Dopo aver venduto più di 110 milioni di copie ed aver vinto 100 premi internazionali, Assassin’s Creed  diventa uno spettacolo musicale, Assassin’s Creed Symphony,  in cui un coro ed  un’orchestra sinfonica daranno vita ad coinvolgente ed innovativo concerto 3D. Uno show 3.0 in cui la musica, i personaggi e le storie del kolossal di Ubisoft, rivivono attraverso le colonne sonore create da celebri compositori, tra cui Jesper Kyd, Lorne Balfe, Brian Tyler, Austin Wintory, Sarah Schachner, Winifred Phillips, Elitsa Alexandrova, Chris Tilton, Ryan Amon e The Flight.

“Siamo davvero felici di collaborare con MGP Live per offrire ai fan di Assassin’s Creed una nuova esperienza per celebrare la serie con cui si sono divertiti nel corso dell’ultimo decennio”, ha dichiarato Hinde Daoui, produttore Live Entertainment di Ubisoft. “È sempre un piacere lavorare con altri leader del settore dell’intrattenimento come MGP Live, che ha un’ottima tradizione nel presentare la musica sinfonica a un pubblico nuovo, riuscendo a portare in vita le immagini e i suoni di marchi d’intrattenimento di fama internazionale”.

Assassin’s Creed Symphony, le tappe

Il primo tour mondiale di Assassin’s Creed Symphony debutterà l’11 giugno 2019 al celebre Dolby Theater di Hollywood. L’anteprima mondiale coinciderà con uno dei principali eventi del settore, l’Electronic Entertainment Expo (E3) di Los Angeles.

Il tour toccherà poi le principali città del mondo, dal Palais des Congrès di Parigi (29 giugno), alla Davies Symphony Hall di San Francisco (3 agosto), al Place des Arts di Montréal (27 settembre), all’Eventim Apollo di Londra (5 ottobre) e al Teatro Arcimboldi di Milano (6 ottobre). Il concerto sarà un vero e proprio viaggio musicale con cui verranno celebrati gli oltre 10 anni della saga: dalle atmosfere di Gerusalemme, a quelle dell’Egitto tolemaico e dell’Antica Grecia, dove è ambientato l’ultimo capitolo Assassin’s Creed® Odyssey con i protagonisti Alexios e Kassandra: un’esplorazione sensoriale e musicale e con gli stessi effetti speciali di un kolossal cinematografico.

“Siamo davvero onorati di collaborare con Ubisoft a questo innovativo progetto multimediale. Ci stiamo avvicinando a questa produzione con grande passione e molto impegno”,  ha dichiarato Massimo Gallotta, CEO di MGP Live. “Il nostro obiettivo è organizzare concerti di ogni generazione e consentire alla musica di parlare al cuore dei giocatori. Abbiamo subito capito che Assassin’s Creed aveva un grande potenziale per dare vita a un’esperienza sinfonica davvero unica, per via delle diverse influenze culturali che contraddistinguono la sua celebre colonna sonora. Siamo davvero felici di far conoscere la musica sinfonica a una nuova generazione di appassionati con questo concerto”.

La prevendita dei biglietti inizierà oggi,  venerdì 7 dicembre per i membri di Ubisoft Club, mentre saranno a disposizione del pubblico dalle 10:00 del 10 dicembre (ora locale).

Per maggiori informazioni su Assassin’s Creed Symphony, visitare ACSymphony.com.