avengers 4

Le conseguenze di Avengers: Infinity War si riverseranno su Avengers 4 e, nel film che chiuderà la Fase 3 del Marvel Cinematic Universe, gli eroi sopravvissuti dovranno fare del loro meglio per ripristinare la situazione dell’universo dopo la strage operata da Thanos. 

Sembra ormai appurato che questo scopo sarà perseguito attraverso i viaggi nel tempo e di conseguenza questi spostamenti delle linee temporali potrebbero provocare cambiamenti inaspettati. Una delle conseguenze più probabili è senza dubbio la possibilità che avremo delle versioni alternative dei protagonisti che conosciamo. Ecco quattro possibilità:

Shuri è la nuova Black Panther

Sappiamo che Letitia Wright vorrebbe essere la prossima Black Panther e che l’idea di Shuri come governante del Wakanda al posto di T’Challa ha un senso, data anche la storia dei fumetti. Dopotutto, lei è la seconda erede al trono, in linea di successione, e gli aventi di Infinity War ci dicono che T’Challa è andato via per sempre. Sapendo questo, sarebbe giusto che Shuri indossasse la sua versione del costume della Pantera Nera, specialmente considerando che è proprio lei l’artefice di questo straordinario costume. Anche se Black Panther 2 non è stato ufficialmente annunciato, è sicuro che il film arrivi nella Fase 4. Quindi, mentre T’Challa tornerà probabilmente a indossare il mantello di Black Panther, potrebbe esserci un futuro in cui i due fratelli governano il Wakanda fianco a fianco. 

Occhio di Falco diventa Ronin

I fan sono rimasti un po’ delusi dal fatto che Occhio di Falco è rimasto fuori da Avengers: Infinity War, ma il Vendicatore originale sembra pronto per essere protagonista di una trama sostanziosa in Avengers 4. Abbiamo da visto le foto di Jeremy Renner in un nuovo look e ci sono voci che vorrebbero il suo personaggio in coppia con Vedova Nera, a dare la caccia agli Skrulls, in Avengers 4. Indipendentemente dal loro obiettivo, mettere insieme i due personaggi sembra una scommessa sicura per il film, soprattutto se si cerca di bilanciare le azioni a livello cosmico, con un’interessante trama “terrestre”. E combattere gli Skrull è qualcosa che Occhio di Falco ha trascorso molto tempo a fare nei suoi giorni da Ronin.

Nei fumetti, Clint Barton ritorna dalla morte e indossa il mantello di Ronin, aggiungendo due spade al suo repertorio e lavorando nell’ombra. Con Thanos che cancella metà dell’universo, c’è una possibilità che la famiglia di Clint sia trai caduti. Ciò potrebbe motivare la sua trasformazione, di abbigliamento e look, ma anche di intenti: con la famiglia scomparsa, Clint potrebbe diventare un vendicativo agente in azione. Se poi sarà chiamato Ronin o no è da vedere (dopotutto, nei film a malapena si chiama Occhio di Falco). Ma tra tutte le versioni alternative di eroi che potrebbero esserci in Avengers 4, sembra sicuro che il personaggio avrà un ruolo di spicco.

Un nuovo Stregone Supremo

Quando l’Antico morì e lasciò il suo posto di Stregone Supremo, il nuovo arrivato Stephen Strange prese il suo ruolo. Ma Wong era già molto più qualificato per il lavoro e potrebbe ottenere il titolo ora che Doctor Strange non c’è più. Anche se l’Occhio di Agamotto non c’è più, il Sancta Sanctorum ha ancora bisogno di protezione e probabilmente ci sono molte minacce magiche da affrontare.

C’è un’opzione più interessante, però. Nei fumetti, Tony Stark è diventato una versione dello Stregone Supremo. A prescindere dalla facile associazione con Doctor Strange nell’atteggiamento e nell’aspetto, il contrasto tra la scienza e la magia nei fumetti rende Iron Man un intrigante opposto allo Stregone Supremo. Una versione del personaggio proiettata nel futuro lo ha visto esercitare il potere della magia e usare molti dei manufatti di Strange. Ma nel MCU, l’idea ha ancora più senso. Sappiamo che la magia è solo una scienza avanzata nell’universo cinematografico Marvel, ma per un certo periodo Tony è stato esposto solo alla magia asgardiana. Incontrare Strange e Wong in Avengers: Infinity War, tuttavia, ha aperto un nuovo mondo per il futurista. Mentre siamo sicuri che in Avengers 4 ci sarà tempo per capire cosa fa Wong, sarebbe emozionante per Tony collaborare con il mago e fondere la sua tecnologia con la scienza interdimensionale che sembra creare la magia nel MCU. 

Nomad e The Secret Avengers

Mentre la maggior parte degli archi narrativi dei personaggi in Avengers 4 non sono ancora chiari, quello che sappiamo è che Captain America avrà più tempo sullo schermo. Si dice che il nuovo film si concentrerà di più su Steve Rogers, e con lui su Vedova Nera. E, naturalmente, ci sono voci che riferiscono addirittura la sua morte. Prima che ciò accada, però, sarebbe bello vederne di più nella sua versione Nomad, mentre guida i Secret Avengers.

Il periodo in cui Steve guida i Vendicatori segreti nei fumetti è quello in cui Bucky è Capitan America e Rogers conduce missioni segrete con una nuova uniforme. Il suo nome di Nomad, nel frattempo, risale a un periodo ancora precedente, a quando abbandonò lo scudo. Tuttavia, la combinazione delle due trame funzionerebbe perfettamente, mentre Steve guida Vedova Nera, Falcon e altri in missioni segrete. Sappiamo che il gruppo ha trascorso il tempo tra Captain America: Civil War e Avengers: Infinity War a compiere azioni segrete, ma i fan non vedono l’ora di vedere la squadra in azione.

Si tratterebbe anche di un arco narrativo ottimo come punto di partenza per un film futuro. Avengers 4 avrà così tanto tempo per inserire nuovi eroi da unire a quelli vecchi e legare l’intero MCU fino ad oggi.