dune denis villeneuve

Denis Villeneuve è reduce dal grande successo di Blade Runner 2049 e adesso è pronto per avventurarsi nel remake di Dune. Come già anticipato, Villeneuve non avrà come riferimento il film omonimo di David Lynch, ma il romanzo originale di Frank Herbert.

La Legendary Entertainmente produrrà il film, in merito al quale il regista canadese ha dichiarato, parlando con Fandom, che il suo film sarà una specie di “Star Wars per adulti“.

“Molte delle mie idee per Star Wars stanno confluendo in Dune quindi sarà una vera sfida. L’ambizione è di fare il film di Star Wars che non ho mai visto. Una specie di Star Wars per adulti, vedremo.”

Al momento, Villeneuve pianifica non solo di adattare un libro di Herbert, ma ha anche dichiarato che è aperto a realizzare dei sequel del film: “Potrei essere coinvolto in uno o due film, se dovesse accadere.”

Dune: per Denis Villeneuve è il progetto della vita

Il film non sarà in nessun modo collegato a quello del 1984. Tornerò al romanzo e cercherò di tirare fuori le immagini che le pagine mi ispireranno” ha commentato Villeneuve. “Sia chiaro, ho il massimo rispetto per David Lynch, che considero tra i più grandi registi viventi, però ricordo che all’epoca il suo adattamento aveva deluso le mie aspettative e tradito i miei sogni. Per questo proverò a fare il film dei miei sogni“.

Come accaduto per l’operazione attuata da Sofia Coppola con L’Inganno, Dune sarà un nuovo adattamento del libro e non un remake della pellicola diretta da David Lynch.