The New Mutants

Dopo l’annuncio dello slittamento di quasi un anno dell’uscita di New Mutants, a quanto pare per renderlo più spaventoso, arrivano, via Empire Magazine, alcuni nuovi dettagli sulla storia e l’ambientazione grazie a Josh Boone, il regista.

Parlando con la rivista, Boone ha dichiarato che il progetto, dall’inizio, aveva lo scopo di discostarsi dai film sui Mutanti già visti in sala, con influssi di altro cinema che potesse contribuire a rendere la visione e le atmosfere inedite per i cinecomics.

“La Fox voleva qualcosa di molto distante dal tipico film degli X-Men. Ma non riuscivo a credere a cosa ci stessero lasciando fare. Abbiamo deciso che il film sarebbe stato Shining che incontra Qualcuno volò sul nido del cuculo.”

Inoltre, a conferma che il film non sarà uguale a nulla di già visto, Boone ha aggiunto un nuovo particolare: “Non ci sono costumi. Già solo questo rende New Mutants diverso.”

The New Mutants: il primo trailer

CORRELATI:

Diretto da Josh Boone, il film vedrà protagonista la squadra di mutanti composta da Cannonball, Magic, Wolfsbane, Mirage e Sunspot. Il film sarà un horror in cui Stephen King incontra John Hughes.

Ricordiamo che la squadra ufficiale di The New Mutants è formata da Cannonball, Magic, Wolfsbane, Mirage e Sunspot. Quest’ultimo l’abbiamo già visto in X-Men Giorni di un futuro passato interpretato da Adan Canto, che però non è stato confermato nel ruolo in favore di un attore più giovane.

L’uscita del film, inizialmente prevista per il 13 aprile 2018, è stata spostata di un anno, e quindi il film arriverà in sala il 22 febbraio 2019.

Fonte: Empire