Dopo i primi dettagli sulla trama dello spin-off dedicato a Obi-Wan Kenobi trapelati qualche giorno fa, arriva dall’evento Comicpalooza (che si tiene ogni anno in Texas) un altro rumor sul film e la partecipazione di un noto personaggio della trilogia prequel di Star Wars.

 

Secondo la testimonianza di un fan, Ray Park (che nel franchise ha interpretato Darth Maul) sembra conoscere alcuni dettagli sul film e sulle direzioni che prenderà la saga, dunque è possibile ipotizzare che anche il Lord dei Sith avrà uno spazio nel futuro.

Se avete già visto Solo: A Star Wars Story, saprete che Darth Maul compare a sorpresa nel finale sotto forma di ologramma per pianificare nuove strategie con Qi’Ra (Emilia Clarke). Che ne pensate?

Obi-Wan Kenobi: qualche indizio sulla trama dello spin-off di Star Wars

Il film su Obi-Wan Kenobi dovrebbe dunque uscire entro il 2020, visto che per il 2019 è atteso invece l’Episodio IX della terza trilogia, diretto da J.J. Abrams.

Dopo Rogue One e Solo: A Star Wars Story, il film su Obi-Wan Kenobi sarebbe il terzo spin off della nuova ondata di film del franchise, che si proietterà in maniera sempre più capillare nel futuro. In cantiere alla Lucasfilm c’è infatti una nuova trilogia tutta ideata da Rian Johnson, regista e sceneggiatore di Star Wars: Gli Ultimi Jedi, ma anche una nuova serie di film, di cui non sappiamo ancora nulla, che sono stati affidati, per sviluppo e sceneggiatura, a David Benioff D.B. Weiss, showrunner di Game of Thrones.

Non tutti sanno che la voce di Obi-Wan si può ascoltare anche ne Il Risveglio della Forza, nel momento in cui Rey tocca per la prima volta la spada di Luke: tra le immagini confuse e le visione della giovane, si possono ascoltare le voci fuse si Guinness e McGregor in persona.

Obi-Wan Kenobi: riprese nel 2019 in Irlanda del Nord?