justice league Zack Snyder

Zack Snyder ha confermato su Vero che in Batman v Superman c’era più di un breve cameo dedicato a Cyborg. Tutti gli spettatori del film sono soliti pensare che l’unico spazio dedicato a Victor Stone, nel film di Snyder, sia quello contenuto nei brevi filmati che presentano i componenti della Justice League. Invece Snyder ha confermato il contrario.

Il regista ha condiviso sul suo social preferito una foto da Batman v Superman che ritrae l’atleta della squadra di football di Gotham in piena forma, giocare contro la squadra di Metropolis.

Zack Snyder conferma il legame di Batman v Superman con la mitologia greca

In attento follower di Snyder, ha commentato la foto con una frase di Perry White, in BvS, in cui il Direttore del Daily Planet impone a Clark di seguire il football e di non essere ossessionato da Batman: “Underdog Dreams Dashed – 10 Yards Between Gotham and Glory“.

In tutta risposta, Snyder ha confermato al suo lettore che “stava prestando attenzione” acclarando così la supposizione che la stella del football su cui doveva concentrarsi Clark Kent era proprio il giovane Victor Stone, prima del suo drammatico incidente.

Questi continui aggiornamenti di Snyder su Justice League e su Batman v Superman fanno pensare a un progetto originario che il regista aveva ben chiaro in mente e che per ragioni produttive e, purtroppo, personali è stato messo in discussione in fase di realizzazione. Inoltre, l’interesse di Snyder per i dettagli dei film in questione potrebbe confermare che una Snyder cut di Justice League è davvero nascosta da qualche parte, e aspetta il momento giusto per essere diffusa tra il pubblico.