Avengers: Infinity War, le 5 morti più strazianti che non abbiamo superato

Sono passati già alcuni anni da quando Avengers: Infinity War ha lasciato il pubblico con il fiato sospeso. Ecco le 5 morti più strazianti del film.

4020

Sono passati già alcuni anni da quando Avengers: Infinity War ha lasciato il pubblico con il fiato sospeso. I Vendicatori hanno fatto il possibile per fermare Thanos, ma alla fine nulla poteva ostacolare la furia del Titano Pazzo. Mentre Thanos portava avanti la sua decimazione dell’universo, il temibile villain del MCU si lascia alle spalle una scia di distruzione mai vista prima.

In Infinity War, Thanos riuscì nell’impensabile quando entrò in possesso di tutte le Gemme dell’Infinito e riuscì a spazzare via metà della popolazione mondiale con un solo semplice schiocco della dita. Lo spettatore ha dovuto incassare il colpo e vedere alcuni dei suoi eroie preferiti svanire nel nulla. Ecco di seguito le cinque morti più strazianti che abbiamo visto in Infinity War: 

5Groot

 

Sia che stesse ballando a suon di musica anni ’80 durante un importante combattimento o che stesse sbeffeggiando gli atteggiamenti di Star-Lord mentre volavano attraverso la Galassia, Groot ha subito conquistato il cuore dei fan. Mentre si unisce agli altri Guardiani della Galassia, Groot è diventato un membro dei Vendicatori molto amato dai fan. Alla fine di Infinity War, Groot si trasforma in polvere tra le braccia di Rocket Raccoon.

La scena è senza dubbio straziante e arriva alla fine del film come un pugno nello stomaco dello spettatore, con Rocket che piange cercando di salvare il suo amico. La morte di Groot è sicuramente una delle perdite più tristi del film.

Indietro