DCEU: 10 cose che non hanno senso nell’Universo Cinematografico

1810

Il DC Extended Universe ha avuto i suoi alti e bassi. Tuttavia, nonostante i primi film non abbiano riscosso il successo sperato, sembra che le cose siano destinate a cambiare. Wonder Woman, Aquaman e Shazam! sono stati accolti molto bene, mentre Joker (che tecnicamente non fa parte del DCEU) è stato elogiato tanto dal pubblico quanto dalla critica.

Tuttavia, i fan non dimenticano i disastrosi inizi del DCEU e come le cose sarebbero potute precipitare senza alcuna possibilità di riscatto. Ecco 10 cose che non hanno senso nel DCEU.

10La vera identità dei supereroi

Questa è sicuramente la critica più diffusa quando si parla di supereroi in generale. Indossano costumi e vagano nella notte per combattere il crimine. I costumi hanno lo scopro di nascondere la loro vera identità, ma in realtà sono indumenti così rivelatori che è illogico pensare che nessuno sia in grado di riconoscerli.

Ad esempio, Clark Kent indossa gli occhiali solo quando è una persona normale e li toglie quando si traveste da Superman: nessuno si rende mai conto che si tratta della stessa persona. Lo stesso discorso potrebbe essere applicato al personaggio di Diana Prince, mentre Batman e The Flash sarebbe i due supereroi la cui vera identità sarebbe celato dalle loro maschere: eppure, non è possibile che nessuno riesca a riconoscergli anche solo dalle loro voci…

Indietro