Uscito nelle sale ad aprile 2017, Guardiani della Galassia Vol.2 è stato un successo assoluto di critica e pubblico, ma la recente vicenda del licenziamento di James Gunn dalla regia del terzo capitolo potrebbe compromettere l’equilibrio e il tono del franchise avviato proprio da Gunn con i Marvel Studios.

Del film i fan amano l’umorismo e le dinamiche di gruppo creatasi fra i personaggi, ciò che in fondo lega anche tutti gli attori e i realizzatori come potete vedere da queste immagini tratte dal backstage:

Guardiani della Galassia Vol. 2 – la recensione

Com’era prevedibile a seguito del licenziamento di James Gunn da parte della Disney, i Marvel Studios hanno momentaneamente sospeso la produzione di Guardiani della Galassia Vol.3.

Gunn, che ha diretto e scritto i primi due capitoli del franchise, aveva già completato la sceneggiatura del film quando sono stati portati all’attenzione dei media alcuni suoi vecchi tweet offensivi. Ora resta da capire se l’azienda deciderà di posticipare le riprese in vista della ricerca di un nuovo regista oppure cancellare definitivamente il progetto.

Nel frattempo il cast di Guardiani della Galassia, schierato in favore di Gunn, è libero di dedicarsi ad altri eventuali impegni lavorativi proprio perché la produzione del cinecomic non prenderà il via.

Fonte: ScreenRant

Pubblicità